Il Primato Nazionale mensile in edicola

Partire per una vacanza in famiglia è sempre un momento di gioia e spensieratezza. Poter passare del tempo insieme senza dover pensare ai problemi della quotidianità è sicuramente un toccasana e pertanto, scegliere una destinazione magica non può che contribuire a rendere il tutto ancora più speciale.



Optare per un luogo che possa accontentare sia i più piccoli che i più grandi appare, a tal punto, strettamente necessario e trovare una meta che coadiuvi il divertimento alla scoperta dei luoghi non richiede per forza una ricerca fuori dai confini nazionali. L’Italia è infatti ricca di destinazioni d’eccellenza e tra queste vi sono le isole, dove spicca inesorabilmente l’amatissima Ischia.

Black Brain

Prenotare un hotel Ischia, dunque, è il primo passo per iniziare ad organizzare una vacanza da sogno sebbene siano diversi i suggerimenti da tenere a mente.

Vacanza sull’isola: quale hotel Ischia scegliere e cosa non scordar di fare
Per poter tornare a casa propria e sognare ad occhi aperti l’isola Flegrea, sono diversi i suggerimenti che bisogna tenere a mente. Racchiudendoli in sette punti principali, è possibile distinguerli in:

– Mare e spiagge poiché non fare un bagno in qualche cala nascosta è inaccettabile;

– Pianificazione dettagliata dell’itinerario poiché anche se piccola, l’isola vanta milleuno cose da fare;

– Scelta dell’hotel Ischia in base alle proprie esigenze;

– Scelta del periodo migliore;

– Visita obbligatoria ai borghi minori che sebbene non siano gettonati, nascondono delle bellezze indescrivibili;

Assaggio della cucina tipica ampiamente ricca di piatti tradizionali che coinvolgono sia la terra che il mare;

– Scelta del mezzo di trasporto.

Partendo dalla fase più importante che in fin dei conti racchiude anche tutti gli altri punti, la pianificazione dell’itinerario è qualcosa di immancabile in una vacanza come questa. Come anticipato, Ischia racchiude al suo interno una miriade di cose da fare e luoghi da visitare: andare in vacanza sull’isola senza un piano solido porterebbe solamente allo spreco di tempo, ammesso che il fine utile non sia il solo relax.

Capire come arrivare sull’isola, come muoversi al suo interno e cosa visitare è dunque lo step fondamentale: ovviamente sarà obbligatorio viaggiare via mare attraverso traghetto o imbarcazione privata per mettere piede sul suolo di Ischia, ma una volta giunti lì i mezzi più adatti agli spostamenti saranno due: gli scooter in affitto o i pullman accessibili a chiunque.

Scegliere il giusto Hotel Ischia è poi il secondo step fondamentale: come rinomato, l’isola presenta dei borghi meno frequentati così come comuni più famosi e affollati. Scegliere il tipo di alloggio in base a cosa si desideri è dunque fondamentale, tenendo conto che esistono degli hotel che offrono altresì l’accesso ai centri termali, molto famosi e caratteristici della zona.

Includere nel proprio viaggio delle tappe fondamentali come le visite al Castello Aragonese, il centro storico di Forio o, ancora, i Giardini Poseidon è inoltre obbligatorio, ma in tale fase è necessario tenere a mente anche un’altra attività da intraprendere con la propria famiglia ossia la visita alle calette nascoste sulla costa dell’isola. Queste ultime, raggiungibili esclusivamente con un’imbarcazione, richiederanno l’aiuto di qualche agenzia del luogo che fitta le barche proprio per questa finalità e vi regalerà un bagno da sogno in luoghi mozzafiato.

Da non ignorare, in seguito, vi è la cucina dell’isola che è molta famosa e pertanto impossibile da non provare. Ricca di piatti tipici della cultura adatti sia a chi ama la carne che il pesce, questa presenta dei must senza tempo come il coniglio all’ischitana, la zingara e la pizza che sebbene non sia propria di Ischia, è sempre ottima.

Ultimo consiglio indimenticabile e da non trascurare per realizzare la vacanza perfetta è, infine, legato al meteo e al periodo in cui si vorrà effettuare la propria visita. I mesi estivi sono i più belli per poter godere dell’isola nel massimo della sua bellezza, ma trattandosi di un luogo in cui la cultura ed il relax sono altamente collegati, questa destinazione è adatta anche alle vacanze fuori stagione. In cerca di tranquillità? Il primo autunno sarà adatto a questa voglia.

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta