L’acquisto online di farmaci è spesso trattato sui media e nel web soprattutto per il suo aspetto illegale: ovvero la vendita da parte di soggetti non autorizzati, soprattutto collocati all’estero, di farmaci quasi sempre di dubbia provenienza e venduti senza ricetta anche quando sarebbe invece imposto dal sistema sanitario italiano. La sovraesposizione di questo fenomeno fa sì che in molti non siano informati dell’altra faccia della luna: ovvero che è al contrario perfettamente legale acquistare farmaci online da aziende italiane che abbiano ricevuto una specifica autorizzazione.

Non solo è legale, ma si può anche risparmiare molto, come avviene negli acquisti online in altri settori. L’acquisto, in caso di rivenditore autorizzato, può quindi essere fatta nel caso di farmaci da banco che non necessitano di ricetta. esattamente come per qualsiasi altro prodotto. Allo stesso tempo, potremo convenientemente acquistare integratori alimentari, prodotti per la prima infanzia, cosmetici, prodotti veterinari, prodotti per igiene, dispositivi sanitari, prodotti per l’erboristeria, omeopatici e piccola ortopedia.

Ma a quanto può giungere il nostro risparmio? Beh, come sperimentato in altri settori, acquistando online si può arrivare a risparmiare dal 20% fino al 60% dei prezzi di listino. Si tratta dunque di una pratica piuttosto conveniente, e il risparmio più diventare molto significativo per malattie croniche che necessitano di acquisti ricorrenti, come avviene per le strisce per il diabete o per gli strumenti per la misurazione della glicemia.

Una volta scoperto che è legale e che si può risparmiare, possiamo poi chiederci se sia facile trovarne una online. Certamente ci sono farmacie autorizzate nel web: è il caso ad esempio della farmacia online Farmavia. Si tratta di un’azienda italiana, in possesso della regolare autorizzazione di cui parlavamo per farmaci da banco  SOP e OTC, rilasciata dal Ministero della Salute. che ci consentirà quindi di ordinare comodamente da casa tra più di cinquantamila articoli. E’ certamente da sottolineare anche la vasta scelta di strumenti di pagamento che vengono forniti: paypal, carta di credito, bonifico bancario e contrariamente a quanto avviene in altri casi, anche l’ancora molto amato dai consumatori italiani contrassegno, che permette di pagare in contanti direttamente al postino. Oltre a questo, se non gradite molto le procedure di acquisto tramite form e preferite un contatto diretto, in questo caso sarà possibile fare ordini anche direttamente via telefono o tramite WhatsApp.

Inoltre, come sappiamo anche l’assistenza di vendita e post-vendita è importantissima per un acquisto online soddisfacente. In questo caso, potremo trovare sette giorni su sette disponibili online per consigli ed assistenza farmacisti qualificati pronti a rispondere alle nostre domande e dubbi. Insomma, gli stessi vantaggi di una farmacia “fisica” ma senza la coda, comodamente sdraiati sul divano e con possibilità di risparmio che come detto possono andare dal 20% fino al 60%. E  con la possibilità di trovare anche ulteriori codici sconto.

In conclusione dunque, speriamo che da oggi possiate pensare alla farmacia online non solo rammentando dubbi siti d’oltremanica che vi proponevano sostanze ‘miracolose’ prodotte in chissà quale scantinato di qualche angolo del mondo, senza igiene e sicurezza per il consumatore, ma anche a portali assolutamente legittimi che operano nel settore del commercio elettronico in maniera del tutto trasparente e anche con possibilità di risparmio.

Commenta