Come noto, ci sono milioni di persone che vivono nelle aree urbane dell’Italia . E c’è una quantità sufficiente di dati che hanno messo in luce le diverse problematiche che colpiscono milioni di persone in tutto il paese. Questo significa che c’è stato un improvviso aumento del numero di persone che si sono ammalate a causa di varie condizioni di salute.

È chiaro che, se la gente continua a trascurare la propria salute ed il proprio benessere, i danni e le problematiche sono destinate ad aumentare nel prossimo futuro.

In questo articolo metteremo in luce le più comuni problematiche che interessano gli Italiani:

Ipertensione

Nota anche come pressione sanguigna alta, l’ ipertensione è una malattia comune che aumenta il flusso di sangue attraverso le arterie e I vasi a sanguigni, aumentando la pressione normale. L’ipertensione si verifica quando il flusso di sangue attraverso le arterie è elevato, il che può causare ictus o infarto. La sua incidenza aumenta con l’obesità, l’età, il fumo e lo stress. L’ipertensione è definita come un killer silenzioso dal momento che molte persone, a causa dell’assenza di sintomi, possono accorgersene molto più tardi di quanto dovrebbero. È a causa dell’ipertensione che centinaia di persone si sottopongono a regimi dietetici ogni anno.

L’obesità

L’obesità è l’evoluzione del sovrappeso. E poiché i fast food stanno sempre di più prendendo piede nelle nostre abitudini alimentari, l’obesità stà minando la salute e la qualia della vita di circa 2 miliardi di persone in tutto il mondo e continua ad avere un grande effetto anche sulla salute mentale. L’obesità provoca problemi di respirazione, cattivi odori, problemi cardiovascolari, e anche l’acne. Questo è il motivo per cui molte persone cercano soluzioni per la perdita di peso che le aiutino mantenere il loro BMI In un range adeguato. Non è una novità, l’obesità ha causato milioni di vittime ogni anno e continua a mieterne.

Depressione Cronica

La salute mentale è diventata una problematica di livello mondiale, con oltre 1 miliardo di persone che soffrono di patologie mentali. E la depressione è la problematica con maggiore incidenza, in quanto passa inosservata, causando un senso di disperazione e altre sensazioni spiacevoli. Questo, rende difficile per un individuo lavorare, mangiare e dormire. Queste persone di solito sono pigre al lavoro e non sono mai felici. E, se non trattata, la depressione cronica, con il tempo diventa il lasciapassare per alter condizioni cliniche di difficile risoluzione.

L’Uso Di Sostanze Stupefacenti

Anche noto come l’uso di droghe, l’uso di sostanze stupefacenti è un problema ache include la dipendenza da droghe, farmaci ed altro. La dipendenza diventa cronica e va seriamente a minare la salute fisica e mentale. Come se non bastasse, deteriora le relazioni e ha effetti negativi su ogni aspetto della vita. Queta problematica ha inciso sull’esistenza di molti Italiani e continua a chiedere un grande tributo alla vita di centinaia di giovani in Italia.

Disturbo Da Abuso Di Alcol

Ora come ora, l’istituto superiore di sanità ha riconosciuto come una malattia cronica malattia del cervello che provoca la perdita di coscienza. E, se non trattata, provoca la decadenza della qualità delle relazioni personali e della qualità della vita. Nessuna novità, dunque, che l’abuso di alcol abbia causato la morte di milioni di giovani in Italia ed in tutto il mondo. I medici temono che se la popolazione più giovane continui ad eccedere nell’uso di farmaci ed alter sostanze, le conseguenze a lungo termine saranno catastrofiche.

La Malattia di Crohn

Si tratta di una malattia cronica che causa l’infiammazione nel tratto digestivo. Colpisce l’intestino tenue fino ad arrivare all’intestino crasso. Questo provoca grandi danni all’apparato digerente, che avrà effetti per tutta la vita. Come risultato, una persona è esposta ad ascessi, ulcere, malnutrizione e fistole. Oltre ad essere dolorosa e debilitante. Come risultato, si è esposti a complicazioni pericolose per la vita. Purtroppo, non c’è una soluzione per la malattia di Crohn, ma una dieta corretta e l’assunzione dei giusti prodotti, possono avere un impatto molto benefico.

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Tutte patologie nelle quali il ruolo nefasto della alimentazione di qualità pessima e/o non commisurata al proprio metabolismo ed attività psico-fisica è oramai del tutto evidente. Ritengo che anche per la bega “stupefacenti”, saper di cucina, alimentarsi convenientemente, interessarsi se non addirittura produrre in proprio qualcosa possa fare molto (Muccioli docet ancora oggi). Certo non le quattro piantine di canapa in casa… che poi verranno prodotte da molti -anche non consumatori-, per “gentile invito” retribuito dai vicini parecchio interessati!

Commenta