Il mister del Napoli, Luciano Spalletti si presta ad un’intervista dopo la partita contro la Cremonese. Secondo l’allenatore, la squadra avversaria tuttavia non meritava di essere sconfitta ma lui comunque è felice di essersi preso questa ottava vittoria. Tutte le partite possono essere seguite anche tramite le agenzie sportive dove gli utenti possono trovare le migliori statistiche e le novità dei pronostici, inoltre nel sito sono disponibili vantaggiosi premi e promozioni che per saperne di più basta cliccare su bonus di benvenuto del casino Fezbet

Le parole di Luciano Spalletti 

Così dopo la sfida Napoli-Cremonese, Luciano Spalletti in un’intervista esprime a sue parole la partita giocata contro gli uomini di Massimiliano Alvini. Si sa, il Napoli ormai ha preso il volo e sale in classifica, questa è l’ottava vittoria consecutiva per il mister Spalletti e il suo gruppo, non può che esserne soddisfatto, ma lui dichiara: ” Sicuramente è stata molto difficile questa partita contro la Cremonese, perchè per un attimo non riuscivamo a trovare il momento giusto con la palla, Nonostante tutto avevamo di fronte un avversario che non merita questa sconfitta. Noi abbiamo vinto e comunque i miei calciatori non hanno mai perso quella lucidità in campo, Giovanni Simeone poi ha fatto un bellissimo gol. Ho dei bravi ragazzi che si impegnano nel loro lavoro ed è giusto che vengano ricompensati. L’importante per noi è di portare sempre avanti i nostri obiettivi” – sottolinea Luciano Spalletti. Per sapere tutte le news della squadra del Napoli in Champions League si può andare a verificare il tutto in questo articolo. 

Giocatori decisi

Inoltre nell’intervista, Luciano Spalletti prosegue commentando dei suoi calciatori: ” Tutti cerchiamo di giocare bene, soprattutto quando ci è concesso sfruttando tutte le occasioni possibili che si ha. La mia squadra non mi delude mai, va avanti e ci prova fino all’ultimo!”- conclude Luciano Spalletti. Intanto subentra qualche parola anche di Matteo Politano che aggiunge: “ Siamo un bel gruppo e ci meritiamo questi risultati! Dobbiamo giocare sempre così, con intensità, qualità e concentrazione. Con la Cremonese verso il primo tempo abbiamo dominato e volendo potevamo anche raddoppiare. Sicuramente c’era già un po’ di stanchezza, poi le sostituzioni hanno cambiato tutto, Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone sono attaccanti che comunque legano il gioco. Stiamo giocando un buon campionato, i tifosi ci sono sempre e ci accompagnano ovunque!”- conclude Matteo Politano.

Massimiliano Alvini e la Cremonese

Dopo questa sesta sconfitta anche Massimiliano Alvini dichiara qualcosa in merito: ” La mia squadra ha giocato benissimo con tutte le sue forze contro una Napoli molto abile. Non meritavamo questo ko, ma per un attimo li abbiamo anche messi in difficoltà solo che poi abbiamo perso varie occasioni. Il Napoli è un’ottima squadra importante. Abbiamo fatto del nostro meglio e quel mezzo rigore ha aiutato l’avversario a vincere” – conclude Massimiliano Alvini. Una partita molto difficile quindi per entrambe le squadre, la Cremonese ormai ha perso tutte le speranze, mentre a Luciano Spalletti la vittoria gli continua a sorridere.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta