Il Primato Nazionale mensile in edicola

È partita la stagione 2021-22 della nuova Juventus di Allegri. Il gruppo, seppur ridotto per la mancanza di tanti nazionali che hanno giocato Europei e Coppa America, si è ritrovato alla Continassa ed è già a disposizione del tecnico. Dybala acclamato dai tifosi al suo arrivo al “J Medical” per le visite di rito. Diversi ancora i nodi da sciogliere, come i rinnovi di Chiellini e Cuadrado ma soprattutto conoscere il futuro di Cristiano Ronaldo. Malgrado l’incertezza aleggi sulla Vecchia Signora, resta pur sempre la favorita per lo scudetto, almeno secondo i bookmakers con i migliori bonus per le scommesse in Italia. Basta infatti dare uno sguardo alle quote vincente Serie A, per trovare la Juventus davanti a tutti a 2.25. Soltanto l’Inter Campione d’Italia (ma orfana di Conte) la segue da vicino a 2.75. Tutte le altre contendenti più staccate. L’effetto del ritorno di Allegri si è fatto già sentire.



Rinnovi bianconeri all’orizzonte: Dybala e Chiellini

Sedute d’allenamento già iniziate alla Continassa. Presenti, tra gli altri, Dybala, McKennie, Pinsoglio, Arthur, Pellegrini, Perin, De Sciglio e Rugani. Al momento tengono banco i rinnovi di alcuni dei giocatori bianconeri più rappresentativi, ad iniziare proprio dalla “Joya”. L’attaccante argentino è tra i diretti interessati a chiarire il futuro con il club: iniziata la trattativa per il prolungamento del contratto. Paulo nei prossimi giorni si vedrà con la dirigenza, per capire cosa vuole fare la Juve, anche se i presupposti da entrambe le parti sembrano convergere verso il rinnovo. Il giocatore, anche grazie al ritorno di Allegri, desidera ridiventare protagonista in bianconero, e i vertici del club sono intenzionati a puntare ancora su di lui per il futuro.

Altro capitolo riguarda Giorgio Chiellini, in vacanza dopo lo strepitoso successo agli Europei con gli azzurri. Il contratto di “Re Giorgio” è scaduto lo scorso 30 giugno. Anche in questo caso, il ritorno di Max in panchina, si tradurrà in un’altra stagione del Capitano in bianconero. Il tecnico toscano lo ritiene fondamentale per la crescita del gruppo. Tra i fedelissimi interessati ai rinnovi anche Juan Cuadrado. Il contratto del colombiano scade il 30 giugno del 2022, sembra quasi certo il prolungamento fino al 2023.

Il futuro di Ronaldo: ancora in bianconero?

Nulla di ufficiale è stato comunicato in merito al futuro di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è atteso alla Continassa il prossimo 25 luglio, pronto ad iniziare il suo ultimo anno da giocatore della Juventus. In realtà ancora ci sono diversi dubbi al riguardo, poiché CR7 al termine della scorsa stagione, aveva espresso la volontà di andare altrove. Il suo procuratore, Mendes, non è riuscito a trovare destinazioni alternative a Parigi. Affinché però tale opzione sia realizzabile, è necessario un valzer di attaccanti che porterebbe Mbappé al Real Madrid e Ronaldo al Psg. Sembrano infatti tramontate definitivamente le trattative con il Manchester United, come pure è stato accantonato un ritorno del portoghese alle origini, ovvero allo Sporting Lisbona. D’altronde l’ingaggio da 31 milioni che prende alla Juventus è un ostacolo per diversi club. Le sensazioni alla fine sono per un Ronaldo un altro anno in bianconero e che, sotto la guida di Allegri, provi a conquistare l’ambita Champions League, il motivo principale per cui due anni fa era stato portato a Torino da Andrea Agnelli.

Edoardo Camporese



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta