Il Primato Nazionale mensile in edicola

Rovigo, 17 nov – Il prefetto di Rovigo gli ha fatto requisire l’albergo per ospitare al suo interno 15 immigrati clandestini richiedenti asilo. Il titolare dell’Hotel Lory di Ficarolo, Luigi Fogli, aveva promesso che si sarebbe incatenato piuttosto che subire questo abuso. Purtroppo per lui, barricarsi all’interno della sua proprietà non è bastato, quando due giorni fa sono arivati i 15 immigrati scortati dalle forze dell’ordine. La decisione del prefetto nasce dall’esigenza di alleggerire la situazione dell’ex zuccherificio di Cavanella Po, dove sono già ospitati 120 richiedenti asilo. “Vi farò pagare tutti i danni” ha urlato Fogli alle forze dell’ordine durante l’operazione, nel corso della quale, come si evince dalle immagini, non sono mancati momenti di tensione.

Davide Romano

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Ma non erano state abbattute le dittature “cattive” e vivevamo in paese democratico dove il popolo Italiano ed Europeo diveniva sovrano ? Dopo ci butteranno fuori da casa ? Manca poco a questo punto , salutatemi franceschiello

Commenta