Il Primato Nazionale mensile in edicola

Siracusa, 29 ott – Spacciava cocaina e girava a bordo di una Porsche l’ultimo “furbetto” del reddito di cittadinanza: mentre si dedicava ad attività criminose, arrotondava comodamente con i soldi dello Stato. Si potrebbe dire che tutti i nodi stanno venendo al pettine, così come tutti i dubbi in merito alle falle di questo sistema, cavallo di battaglia dei grillini e che spesso finisce per ingrassare chi non dovrebbe.

Come riporta Il Giornale, il protagonista di questa vicenda è N.P. di 41 anni, fermato dai finanzieri durante un posto di controllo a Floridia, in provincia di Siracusa, mentre viaggiava a bordo della sua costosissima auto. Ed è stato proprio durante i controlli che le Fiamme gialle hanno rinvenuto una ingente somma di denaro, di cui l’uomo non è riuscito a giustificare in alcun modo la provenienza. Da qui la decisione dei militari di perquisire l’abitazione dell’uomo, per verificare la possibilità che il denaro fosse, in realtà, ricavato dai proventi dello spaccio di stupefacenti. Così, coadiuvati da unità cinofile antidroga, le fiamme gialle hanno rinvenuto 327 dosi di cocaina, per un totale di 120 grammi, nascoste dentro doppi fondi di lattine e in un piccolo estintore. Sono poi stati trovati altri 1.000 euro in contanti nascosti in cucina. L’uomo è stato arrestato e durante le operazioni di identificazione è risultato beneficiario del reddito di cittadinanza, che gli è stato tolto.

“È il reddito degli scandali”, ha così commentato Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia: “Uno spacciatore di professione, con una Porsche Macan di sua proprietà, risulta percettore del reddito di cittadinanza. È l’ennesimo scandalo di una misura sbagliata alla radice, che si sta rivelando sempre di più un inutile spreco di denaro pubblico di cui i signori che si affacciarono al balcone di Palazzo Chigi annunciando di aver sconfitto la povertà dovranno rispondere agli italiani”

Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. E’ un fesso, se fosse stato un politico o un industriale poteva avere entrambi le due cose im modo legale, cocaina per uso medico e sovvenzioni per cattedrali nel deserto. Se avete capito fate due esempi e trovate i personaggi.

Commenta