Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 16 apr – Non si placano le polemiche sul vaccino AstraZeneca. E ora dalla Francia spunta l’ipotesi di una nuova marcia indietro dell’Unione europea. Per l’esattezza secondo il ministro francese dell’Industria, Agnès Pannier-Rinacher, è “probabile” che l’Ue non rinnovi i suoi contratti per il vaccino anti Covid del gruppo farmaceutico anglo-svedese AstraZeneca.



Non solo AstraZeneca, l’Ue potrebbe “bocciare” anche il vaccino J&J

Intervistato da radio RMC, il ministro francese precisa che “la decisione non è stata ancora presa”, ma in seguito alla decisione della Danimarca di abbandonare il vaccino in questione, sussiste “la più grande probabilità” che l’Ue non faccia altri ordini. “La decisione oggi non è chiara, ma posso dirvi che non abbiamo avviato discussioni con AstraZeneca e con Johnson&Johnson per un nuovo contratto, mentre le abbiamo avviate con BioNTech/Pfizer e Moderna”, spiega poi il ministro transalpino a BfmTv. Dunque non solo AstraZeneca, anche il vaccino di J&J rischia di essere silurato.

AstraZeneca sospeso per militari e forze dell’ordine

E’ di ieri invece la notizia della momentanea sospensione della “vaccinazione con Vaxzevria (AstraZeneca)” per i militari e le forze dell’ordine in Italia “fino a nuova disposizione”. Nel documento al riguardo si fa riferimento anche a “dosi attualmente non utilizzate” che “dovranno essere conservate e somministrate esclusivamente come seconda dose“. Confermando poi “la prosecuzione delle attività di somministrazione dei vaccini Pfizer e Moderna limitatamente al personale sanitario e al personale a cui è stata già inoculata la prima dose”.

Sempre ieri il ministro della Salute, Roberto Speranza, aveva ribadito che il vaccino AstraZeneca è sicuro. “Su 32 milioni di vaccinazioni effettuate e 222 segnalazioni sono stati registrati 86 eventi avversi e, di questi, 18 sono risultati fatali”, dice Speranza. Come noto in Italia questo vaccino adesso è raccomandato per gli over 60. “Ci sono studi e ricerche autorevoli che, a mio avviso, rischiano però di non essere sufficienti a dissipare i dubbi che in questi giorni tormentano tante persone. Dinanzi ai dubbi l’arma più efficace è la trasparenza”, precisa Speranza.

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta