Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 30 apr – I dati illustrati oggi nella conferenza stampa della Protezione Civile che si svolge ora due volte alla settimana indicano dei miglioramenti incoraggianti, tant’è vero che tra ringraziamenti ai volontari e agli altri Stati europei che hanno prestato supporto all’Italia nell’emergenza coronavirus inizia quasi a sentirsi un’aria di commiato.

Sangue di Enea Ritter

“Solo” altri 285 decessi

Sebbene il totale dei morti per coronavirus in Italia abbia quasi raggiunto la cifra tetra di 28mila individui, secondo i dati diffusi oggi in conferenza stampa dalla Protezione Civile, nelle ultime 24 ore sono stati registrati “solo” altri 285 decessi: il totale arriva dunque a 27.967.

Black Brain

I guariti in aumento record

I guariti italiani dal coronavirus hanno raggiunto la cifra di 75.945: da ieri abbiamo assistito ad un un incremento record di 4.693 persone guarite rispetto a ieri, sebbene già nel bollettino di giovedì si registrasse un costante aumento. Di questi, almeno 2.999 si sono registrati in Emilia Romagna. I positivi, attualmente, risultano essere 101.551: anche qui c’è un dato positivo, la diminuzione di 3.106 unità rispetto alle cifre precedentemente date. L’isolamento domiciliare costringe ancora 81.708 persone a restare in casa, e i ricoveri per coronavirus sono ancora 18.149. Sono invece 1.694 (un dato che registra la diminuzione di 101 persone) i malati sottoposti a terapia intensiva. Nel complesso, tutti dati sembrano in calo rispetto a ieri.

Ilaria Paoletti

 

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. Solite domande ;
    -quanti dei morti erano con 1,2,3 o piu’ patologie concomitanti?Il 96% come da dati recenti ISS?
    -quanti dei morti sono morti da coronavirus e quanti da altre malattie ma erano solo positivi(anticorpi positivi o falsi positivi) ?

  2. I dati ISS cozzano con i dati della protezione civile! Contano i morti in modo diametralmente opposto! I primi mettono nel conteggio solo i morti per covid (o almeno indicano le % di altre gravissime malattie concomitanti) mentre i secondi mettono nel conteggio i morti con covid (non lo dico io lo ha detto borrelli in diretta)
    Un mio collega malato terminale è stato conteggiato come morto per covid….. vergogna!

  3. Secondo MEDICAL MISSION INTERNATIONAL ITALIA ogni minuto che passa altri tre bimbi orfani muoiono nel mondo.

Commenta