Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 14 set – Crolla palazzina a Roma per un’esplosione: 4 feriti, si cercano dispersi. E’, successo tra Torre Angela e Tor Bella Monaca a Roma, nella periferia della Capitale. L’edificio in via Atteone è crollato dopo un’esplosione avvenuta al terzo ed ultimo piano. I soccorsi sono al lavoro per garantire le evacuazioni e per cercare eventuali dispersi. La causa probabilmente è stata una fuga di gas che ha innescato un incendio.



Crolla palazzina a Roma a seguito di un’esplosione: 4 feriti, si cercano dispersi

L’allarme alla sala operativa dei vigili del fuoco è arrivato intorno alle 7:40 di questa mattina. Inviati sul posto nuclei speciali oltre ai carabinieri che indagano sulle cause dell’esplosione. “Ho acceso una sigaretta ed è scoppiato l’appartamento“, ha dichiarato ancora sotto choc ai soccorritori l’inquilino dell’appartamento distrutto. Si tratta di un anziano, abitava da solo. L’uomo è rimasto ustionato in gran parte del corpo. E’ stato trasportato al Sant’Eugenio in codice rosso.

Successivamente allo scoppio si è anche sviluppato un incendio. Poi l’edificio è collassato su se stesso. I pompieri hanno evacuato il palazzo portando in salvo alcune persone rimaste illese. In azione anche il 118 per il soccorso degli inquilini. Due persone bloccate sul terrazzo sono state soccorse dai vigili del fuoco. Sul posto anche personale dell’Italgas, mentre gli agenti del VI gruppo Torri della polizia locale sono impegnati nella messa in sicurezza dell’area. Deviato il traffico locale per permettere le operazioni ai mezzi di soccorso. In merito all’esplosione un portavoce Italgas fa sapere “che gli impianti di distribuzione del gas di pertinenza della Società (reti e contatori) sono esterni all’abitazione e risultano integri”. 

Ludovica Colli

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta