auto las vegasLas Vegas, 21 dic – “Non è stato un atto terroristico” ma “probabilmente volontario“, ha detto la polizia il vice capo della polizia Brett Zimmerman parlando con i media, smentendo le voci circolate in merito ad un attentato a Las Vegas. Il bilancio parla di una persona rimasta uccisa e di 37 feriti dopo che un’auto è piombata sulla folla assiepata intorno al Planet Hollywood in occasione del concorso di Miss Universo, alla guida una donna tuttora in stato di fermo e suo figlio di tre anni. Sul gesto al momento inspiegabile indaga la polizia.

Un uomo che era con la moglie a poca distanza dal luogo della tragedia ha dichiarato: “Pensavo fosse un film, voleva massacrare delle persone”. Una versione confermata anche da altri testimoni oculari, che confermerebbe la tesi del gesto volontario. Secondo i raconti l’auto andava a una velocità tra i 50 e i 65 km/h quando ha travolto i passanti e che, dopo essere ritornata sulla strada, è di nuovo finita su un marciapiede poco più avanti.

Commenti


commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here