auto las vegasLas Vegas, 21 dic – “Non è stato un atto terroristico” ma “probabilmente volontario“, ha detto la polizia il vice capo della polizia Brett Zimmerman parlando con i media, smentendo le voci circolate in merito ad un attentato a Las Vegas. Il bilancio parla di una persona rimasta uccisa e di 37 feriti dopo che un’auto è piombata sulla folla assiepata intorno al Planet Hollywood in occasione del concorso di Miss Universo, alla guida una donna tuttora in stato di fermo e suo figlio di tre anni. Sul gesto al momento inspiegabile indaga la polizia.

Un uomo che era con la moglie a poca distanza dal luogo della tragedia ha dichiarato: “Pensavo fosse un film, voleva massacrare delle persone”. Una versione confermata anche da altri testimoni oculari, che confermerebbe la tesi del gesto volontario. Secondo i raconti l’auto andava a una velocità tra i 50 e i 65 km/h quando ha travolto i passanti e che, dopo essere ritornata sulla strada, è di nuovo finita su un marciapiede poco più avanti.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here