Il Primato Nazionale mensile in edicola

Come è cambiato il mondo del gioco nel corso degli ultimi anni? In realtà, grazie alle nuove tecnologie, oggi giorno esistono numerosi giochi che in passato erano a dir poco impensabili. Il numero dei giochi negli ultimi anni ha potuto sfruttare un’innovazione tecnologica davvero prorompente ed inoltre, le differenze grafiche sono davvero notevoli anche rispetto a pochi anni fa. Una delle più grandi rivoluzioni del gioco, specie quello online, sta proprio nella diversità digitale che ad oggi è possibile vedere. In passato, giocare a giochi come slot, poker e casinò, richiedeva la necessità di rivolgersi nelle sale fisiche mentre adesso, si può anche giocare comodamente da casa. Il gioco ha tantissime sfaccettature che in passato erano impensabili e che divertono sempre di più un pubblico crescente. Ma quali sono I giochi più amati? Vediamo come sono cambiati i gusti nel corso del tempo.

I dati e i cambiamenti nel mercato del gioco con la rivoluzione tecnologica e digitale

Secondo i dati di Agimeg, l’Agenzia Giornalistica del Mercato del Gioco, tra il 2018 e il 2019, alcuni giochi classici come il poker e il poker cash sono andati a diminuire nell’utilizzo di circa due o tre punti in percentuale. Stesso discorso anche per la roulette. Invece, ad avere ancora una sua predominanza in questo settore, è la slot perché si tratta di un gioco pratico, intuitivo e molto divertente. Inoltre, le numerose innovazioni sulla slot che permettono di fruirne in modo realistico. Ciò soprattutto, vale per chi gioca alle slot machine con i soldi veri.

Le innovazioni nel gioco online

Il gioco online offre numerose tipologie di sfide diverse, come ad esempio, giochi particolari tipo arcade, giochi di ruolo e non solo. Tra I giochi più particolari, vi sono quelli di ruolo. Quando invece ci si rivolge ai casino online, si trovano le Vlt, slot ma anche poker, blackjack e attività ludiche che rientrano nell’ambito del classico. Tra i giochi più diffusi vi sono, ad esempio, il VLT Book of Ra Deluxe che è uno di quelli più amati dal pubblico. Ma ci sono anche altre tipologie di gioco che sono diffuse soprattutto tra i più giovani. La scelta della tipologia di gioco dipende anche un po’ da quelli che sono i gusti personali e dal modo in cui è possibile fruirne. Ad essere cambiata molto nel corso degli anni, è anche la possibilità di poter giocare attraverso applicazioni per dispositivi mobili non solo dal PC fissi o tablet. Infatti sono stati modificati in maniera radicale diventando sempre più adattabili e mobile-friendly. Rispetto a questa grande rivoluzione tecnologica però sono anche molti coloro che hanno un po’ abbandonato i giochi classici: come accennato, i dati sono un po’ negativi sotto quest’aspetto e probabilmente continueranno a calare.

Chi sono i principali fruitori del gioco online

Negli ultimi anni è cambiata anche la fascia d’età di riferimento del mondo del gioco perché adesso sono giovani tra i 25 ei 45 anni, mentre invece in passato la fascia d’età media era molto più alta. La maggior parte delle persone che gioca nei casinò, lo fa proprio attraverso il l’online. È chiaro che il 45% dei giocatori in rete continua ad utilizzare però i classici giochi, come ad esempio blackjack oppure slot machine ma, sono sempre anche di più le fruizioni di altre tipologie di gioco innovativo che ogni singolo portale offre. La tecnologia, la grafica e la qualità dei suoni sono alcuni dei fattori che vengono presi in considerazione da coloro che vogliono iscriversi alla nuova piattaforma di gioco. Ecco perché la sfida tecnologica è all’ordine del giorno per coloro che investono in questo ambito che continua a crescere.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta