Il Primato Nazionale mensile in edicola

Vercelli, 23 lug – Ormai gli attivisti del Fronte Animalista devono averci preso gusto, non c’è fiume del nord Italia che sia al riparo dai loro “blitz” tesi ad interrompere la pesca di innocui pescatori. Era già successo sul fiume Po circa un mese fa, questa volta l’azione “rivoluzionaria” si è invece svolta sul fiume Sesia a Quarona in provincia di Vercelli. Gli attivisti del Fronte Animalista, insieme ai vegani del Meta (Movimento Etico per la Tutela degli Animali), hanno interrotto la gara di pesca alla trota, prendendosela in particolare con un padre che stava pescando insieme a suo figlio (che avrà avuto una decina d’anni, ndr). “Gli stai insegnando ad ammazzare!” è stato il duro attacco verbale di uno dei più fanatici con indosso la maglietta “il futuro è vegan”.



Valerio Vassallo litigio con fidanzata
Valerio Vassallo dopo il litigio con l’ex fidanzata

Insieme a lui era presente il presidente del Meta, Valerio Vassallo, assurto agli onori delle cronache qualche mese fa per la contestazione al conduttore radiofonico della Zanzara Giuseppe Cruciani e la successiva intervista doppia delle Iene. Lo stesso Valerio Vassallo poco più di una settimana fa era tornato a far parlare di sé, dopo che al termine di un litigio con l’ex fidanzata era finito in ospedale e le foto erano circolate sui social network, condite da una serie di insulti (non solo inerenti la fisiognomica, ndr).

Black Brain

Il video è stato postato sulla pagina ufficiale Facebook del Meta e come al solito sono più gli insulti che i plausi. Anche altre pagine come “La pesca in mare” hanno rilanciato il video, con l’intento di denunciare l’aggressione fanatica di questi animalisti vegani, più precisamente “animalisti di filosofia Veg” come si legge nelle info della pagina. Il Meta nel rivendicare l’azione parla di “una buona seduta di sensibilizzazione” nei confronti dei pescatori. Per le persone normali si è trattato solo di una intimidazione bella e buona e i commenti più moderati sulla pagina del Meta sono sul tono di “fatevi curare”.

https://www.youtube.com/watch?v=Sxeb1xVCYX8&feature=youtu.be

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

12 Commenti

  1. Si muovono in branco con bastoni alla mano, vestiti di nero. Mi ricordano qualcuno? Non saranno sponsorizzati da george soros.?

    • Guerrieri da operetta. Neanche l’ isis li vorrebbe, perché sono solo dei vigliacchi, dei codardi.

      La questione, è che a questi fanatici non importa assolutamente niente della tutela della vita degli animali.
      Tutelare gli animali è soltanto un pretesto, per poter in qualche modo imbrancarsi, impugnare un bastone e sfogare la propria aggressività e le proprie pulsione represse andando a prendersela con qualcuno, ovviamente inoffensivo.

      Anziché un comune e pacifico pescatore, si trovassero a loro volta di fronte ad un fanatico dell’ isis, scapperebbero a gambe levate come conigli. Sono soltanto dei codardi da disprezzare.

      • Paolo mi trova perfettamente d’ accordo, non hanno certo da svegli e che siano dei codardi non c’è dubbio. Mi chiedo solo da dove vengano fuori, chi li gestisce? Credo con quelle facce, che non possano organizzare nemmeno un pic nic (a base di Mc hamburger di soia si intende).
        Luca

  2. Tutelare gli animali, difenderli è ben altra cosa di queste pagliacciate degne dei ‘soliti noti’, dei benemeriti c…ni forti con i deboli e deboli con i forti.
    Iniziamo invece a far rispettare la legge che protegge gli animali con pene certe per i trasgressori che troppe volte la fanno franca. E lasciamo stare pescatori e cacciatori che se rispettano le leggi aiutano anche l’ambiente.

  3. Pezzi di merda disturbati mentali e coglioni nell’animo. Questo è il commento più gentile per sti figli di madre pecora.

  4. è singolare che questi possano agire come vogliono e nessun tutore della legge si faccia avanti per impedire che rompano le palle a gnte che sta esercitanto una attività perfettamente legale e consentita, allo stesso tempo tutti sanno che ci sono bande di rumeni che bracconano centinaia di kili di pesce con tramagli irregolari e anche li nessuno fa niente, certo è piu facile e comodo prendersela con pescatori che hanno regolare licenza e vogliono solo passare una giornata in relax vero?
    quanto a questo branco di dementi vestitit di nero mi augoro che vengano a rompere le palle a me e ai miei amici mentre peschiamo regolarmente muniti di licenza e a qualcuno passa la voglia di sicuro di fare il furbo ai danni di vecchietti e bambini

  5. coraggiosi, eroici. In 10 contro un uomo e suo figlio…. Mi piacerebbe vederli a parti invertite quanto sarebbero coraggiosi ed impavidi. Usarli come cibo per i pesci.

  6. Dopo che avranno incontrato me, ripenseranno seriamente alle loro azioni e forse il loro tempo non lo passeranno più andando in giro a disturbare i pescatori, ma in casa a fare riabilitazione.

  7. rintracciate questi pezzi di merda che hanno coinvolto un bambino che e andato a pesca non il padre e l anno minacciato se avesse reagito quei pezzi di merda lo ammazzavano di botte venite da me vado a pesca tutti i giorni ma io prima vi massacro di botte e dopo vi sparo in testa e faccio arrivare le vostre teste a casa

  8. La maggior parte di questi vegan animalisti sono dei depravati frocioni e anche drogati sono contro la pesca ma di pesci nel culetto quanti sene mettono

Commenta