Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 4 feb – Oliviero Toscani non è di certo amato a destra ma dopo l’infelicissima uscita che ha pensato di avere nel corso di Un giorno da pecora s’è guadagnato pure le antipatie di Marco Rizzo, segretario generale del Partito Comunista.

Toscani: “Casca un ponte? E a chi interessa?”

“Ma a chi interessa che caschi un ponte, smettiamola” ha esclamato ieri Oliviero Toscani nel corso della sua ospitata a Un giorno da pecora, trasmissione radiofonica condotta da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro su RadioUno. “Alle persone che sono morte interessa eccome” hanno ripetuto piccati i conduttori (e come biasimarli?). “A me non interessa questa storia qui” ha ribattuto adamantino Toscani. “Benetton sponsorizza un centro culturale”, ha concluso, parlando di Fabrica che è – manco a dirlo – un progetto partorito dalla mente del fotografo e ultimamente finito nuovamente sotto i riflettori per via della visita “inopportuna” dei quattro membri fondatori delle sardine – con tanto di foto ricordo stile Teletubbies.

Rizzo: “Dietro il profitto miseria interiore”

“Dietro il profitto ed il denaro si nasconde la miseria interiore degli uomini” ha scritto quindi Marco Rizzo sulla sua pagina Facebook, condividendo il video in cui sono contenute le assurde affermazioni di Toscani. “Guardate questo video vergognoso. Gramsci si rivolta nella tomba a pensare che gente del genere si proclama di sinistra”. “Con loro neanche un caffè, parola di Marco Rizzo” conclude il segretario del Partito Comunista. E come dargli torto? Se non altro, Rizzo ha ben presente che nel crollo di Ponte Morandi vi sono stati ben 43 morti e che Atlantia, che controlla Autostrade per l’Italia ed è a sua volta gestita dalla famiglia di cui fa parte Luciano Benetton (colui che appare sorridente nelle foto con Toscani e le sardine) ha un gravissimo concorso di colpa nella faccenda. “Marco Rizzo, lei è un uomo davvero ammirevole” commenta un utente “e glielo scrive uno che ha sempre votato a destra. La stimo! Chapeau”.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. Dopo una “splendida” carriera nel partito radicale, confluisce nel PD due anni fa.
    La sinistra ? Quale ?

  2. Grande Rizzo, parole sante e condivisibili, il signor Toscani più volte ha dimostrato la sua maleducazione e scarsa sensibilità, un personaggio davvero poco gradevole. Onore comunque a Rizzo, non la penso politicamente come lui ma tante volte ho apprezzato le sue idee. Tanto di cappello.

Commenta