Il Primato Nazionale mensile in edicola

La scelta dell’università è un momento importante nella vita di uno studente, che pieno di timori e dubbi si accinge a intraprendere un’avventura importante per il suo futuro. In bilico tra la voglia di iniziare uno specifico  corso di studi e l’esigenza di muovere i primi passi nel mondo del lavoro, spesso le future matricole si trovano disorientate. 

Le domande sono tante e orientarsi sul percorso giusto da intraprendere non è una semplice operazione. Soprattutto, alla luce della  profonda trasformazione che la nostra società ha subito nell’ultimo anno per effetto della pandemia da Coronavirus, abbiamo assistito ad una accelerazione verso una maggiore digitalizzazione del mondo del lavoro con la conseguente nascita di nuovi ruoli e la necessità di reinventarsi per molti lavoratori.

Per questa ragione, molti futuri corsisti decidono di muovere i primi passi nel mondo del lavoro senza rinunciare all’università. Ciò è reso possibile attraverso l’iscrizione alle università telematiche. Una delle migliori università online certificate è senza dubbio l’università Niccolò Cusano, che si caratterizza per la presenza di entrambe le modalità didattiche, e-learning e tradizionale. Questa doppia possibilità consente, a seconda delle metodologie didattiche (telematica; telematica integrata; telematica blended), di poter seguire il proprio percorso di studi mediante la piattaforma accessibile 24h/24 oppure in presenza.

Ma come trovare il percorso di studi più adatto alle proprie attitudini?

Rispetto ad altre università telematiche, l’Unicusano si caratterizza per un’ampia offerta formativa. Da un lato è possibile optare per facoltà tradizionali come Giurisprudenza, Economia, Psicologia, Ingegneria, Scienze Politiche, Scienze della Formazione Primaria; dall’altro, lato a partire dal 2020, l’Ateneo telematico ha ampliato o propri corsi di laurea inserendo la sezione Percorsi Eccellenza

Questo nuovo percorso accademico si avvale di una modalità didattica pensata per coloro che vogliono conseguire una laurea Triennale o Magistrale di altissimo livello. Ogni CdL ha una propria attività formativa aggiuntiva, al fine di valorizzare la formazione degli studenti più meritevoli e interessati ad un approfondimento disciplinare e interdisciplinare, attività seminariali e di tirocinio.

Ciò che distingue questo percorso rispetto a quello tradizionale è la presenza costante di un tutor dedicato (assistente universitario o ricercatore) che ha il compito di “accompagnare” il corsista  nello studio e nella preparazione degli esami, fino alla discussione della tesi. 

Grazie ad un approccio teorico più attento alle esigenze di una società sempre più tecnologica, alla presenza costante del  Mentore e alla possibilità di suddividere un esame in più esoneri intermedi, gli studenti completano nei tempi il proprio corso di studio attraverso un’attenta e mirata formazione sul campo durante il percorso accademico.

Quali sono i percorsi fruibili in questa modalità didattica?

Area Scienze Motorie

  • Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie;
  • Corso di Laurea Magistrale in Scienza e Tecnica dello sport.


Area Sociologica – Comunicazione:

Area Ingegneristica:

  • Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Elettronica e Informatica;
  • Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Elettronica e Informatica;
  • Corso di Laurea Magistrale in Informatica.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta