Il Primato Nazionale mensile in edicola

Torino, 20 apr – Caos a Torino dove ieri un’ottantina di antagonisti dei centri sociali, supportati dalle immancabili schiere di rom e immigrati, si è è scagliata contro le forze dell’ordine del capoluogo piemontese, intervenute per arrestare due stranieri che avevano strappato una catenina d’oro a un anziano.

L’aggressione

I fatti si sono svolti nei pressi della casa occupata di viale Giulio cesare, nel quartiere Aurora, dove gli agenti di polizia sono stati aggrediti per strada dopo che una pattuglia era arrivata sul posto in seguito alla denuncia per rapina. Il loro arrivo ha scatenato la reazione di antagonisti ed extracomunitari, che gli si sono avventati contro nel tentativo di liberare i fermati. La pattuglia è stata soccorsa dall’intervento dei rinforzi, chiamati ai primi accenni di tafferuglio. Al loro arrivo si sono verificati altri scontri, mentre i rivoltosi incitavano i residenti affacciati alle finestre a scendere in strada, violare la quarantena e unirsi alla rivolta. Sette gli agenti di polizia rimasti feriti, sei gli arrestati: due per rapina e 4 per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Tre le persone denunciate dalla Digos per resistenza e violenza.

Le reazioni di FdI

«Torino è una bomba che sta scoppiando nelle mani inerte di Sindaco e Ministro. Qualcuno sta provando a controllare illegittimamente il territorio per permettere traffici illegali». E’ questa la denuncia di Augusta Montaruli, deputato torinese di Fratelli d’Italia. «Per questo i poliziotti vengano aggrediti in strada mentre cercano di far rispettare le norme sul coronavirus nel quartiere Aurora dove da giorni denunciamo assembramenti di immigrati ingiustificati. Inaccettabile il linciaggio subito da parte di frange di anarchici a cui abbiamo assistito oggi. Ancora peggio che gli agenti siano costretti ad andare via dopo gli arresti e prevalga la folla fomentata dagli anarchici».

Le fa eco Patrizia Alessi, consigliere di circoscrizione VII di Fratelli d’Italia: «Abbiamo bisogno di interventi straordinari per mettere gli agenti nelle condizioni di lavorare mentre c’è chi vorrebbe impedirlo per controllare il territorio illegalmente. Siamo un caso unico in Italia, o si interviene o rischiamo che l’anarchia prevalga soffocandoci in una violenza inammissibile. Con la polizia costretta a ripiegare oggi perde lo Stato e vincono i delinquenti».

Ecco i video che testimoniano quanto accaduto, dai canali YouTube de La Stampa e di Fratelli d’Italia.





 





Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. La cosa ce mi lascia interdetto, è il constatare che, ieri sera, quando ho veduto per la prima volta le immagini, pensavo fosse una sorta di reazione agli ” arresti domiciliari ” a cui siamo sottoposti. Sia su youtube che canali televisivi, hanno fatto passare, volutamente non approfondendo, il fatto come una sorta di protesta spontanea. Adesso, grazie a voi, mi rendo conto della realtà che si celava dietro. Vergognoso, che si debbano chiamare rinforzi, ed essere subissati da insulti e minacce, da parte di frange delinquenziali allogene spalleggiate da ” Traditori ” nostrani. Invece di proporre braccialetti per i nostri anziani, iniziamo a far posto nelle nostre città, cacciando i clandestini e sgomberando, a forza, questi dementi da centro sociale, vedrete che così sarà più facile tenere le distanze di sicurezza. Riprendiamoci i nostri spazi, liberiamoci di questa marmaglia!

  2. Da che mondo e mondo questi merdoni dei centri sociali sono un covo di terroristi drogati antistato e devastatori di citta’ .Una cosa buona il coronavirus lo ha fatto assieme a tanta brava gente ha fatto anche pulizia di questi schifosi parassiti dei centri sociali.

  3. Dai comunisti cosa vuoi sperare… pensa che un paio di assassini partigiani li hanno eletti anche presidenti della repubblica con decine di omicidi sulle spalle.

  4. Se fosse per me estinguerei i centri sociali, dove sono solo pieni di figli di papà che non hanno voglia di lavorare qui abbiamo avuto un chiaro esempio.
    Tu , dei centri sociali impedisci l’ arresto di rapinatori ? Ti sbatto in galera in isolamento un mese vediamo se ti passa la voglia!

Commenta