17 C
Roma
domenica, 21 Aprile 2019

Cuneo fiscale: (non) riparte la riforma?

Roma, 7 ott - Incassata la fiducia, una delle sfide che si prepara ad affrontare l'esecutivo Letta riguarda il peso del cuneo fiscale. Si tratta di quella consistente fetta di oneri –divisa tra lavoratori e imprese– che fa lievitare...

Crolla il potere d’acquisto: nel 2013 l’austerity è costata 1600 euro a famiglia

Roma, 7 ott - L'austerity divora il potere d'acquisto delle famiglie. Gli ultimi dati Istat relativi al 2013 sono un bollettino di guerra per il mercato interno nazionale. Facendo una rapida panoramica in cifre, il reddito familiare corrente (ovvero...

Stangata Tares: altri 450 euro di tasse per le famiglie italiane

Gli italiani cominciano a fare i conti con la nuova Tares, acronimo di "Tassa rifiuti e servizi": in pratica la vecchia Tarsu ricalcolata al rialzo, con nuovi coefficienti di maggiorazione e limiti di esenzione più bassi. Per i cittadini...

Come la Sicilia e il Grano ci salveranno dalla crisi

Il Gattopardo ci ha restituito un'immagine pigra e sorniona della Sicilia, che non sempre corrisponde a verità. Perché i siciliani, che sono un po' Greci, hanno capito che se in greco la parola moneta (nomisma) e la parola legge...

Prezzo del gas: bene le industrie, male le famiglie

Competitività. Ovvero la capacità di stare al passo con la concorrenza, sostenere la competizione con le realtà rivali, e magari, ogni tanto, fare la parte del più forte. Una cosa abbastanza difficile per le industrie del nostro paese, che...

Ansaldo non si svende

Si chiude la vicenda attorno al destino di Ansaldo Energia, partecipata Finmeccanica attiva nel settore della progettazione e costruzione di centrali elettriche. Il cda del gruppo industriale, nella tarda serata di ieri, ha infatti definito la cessione dell'azienda al...

Situazione drammatica per i conti pubblici italiani

Nei giorni scorsi il ministero dell'Economia e delle Finanze ha diffuso i dati sul fabbisogno realizzato dal settore statale nel mese di settembre 2013. Il comunicato che comprendeva questi dati riporta che: "nel mese di settembre 2013 si è...

Letta chiama un uomo del Fmi a vigilare sulla spending review

Nel discorso tenuto al Senato, Enrico Letta ha svelato il nome del commissario per la spending review : Carlo Cottarelli. Il curriculum di Cottarelli parla chiaro, master alla London School of Economics di Londra, un passato in Bankitalia, dal...

Assicurazioni: via il contrassegno dal parabrezza ma i prezzi non scendono

Tra due anni non dovremo più esporre il contrassegno dell'Rc auto sul parabrezza del nostro veicolo. È quanto emerge dalla norma attuativa del decreto del ministero dello Sviluppo economico n.110 del 9 agosto, pubblicato ieri sulla Gazzetta Ufficiale che...

Privatizzazioni per fare cassa? No, grazie.

Una lunga serie di esternalizzazioni che aveva messo infrastrutture, risorse umane e interi campi di estrazione nelle mani di investitori stranieri. Una strategia di internazionalizzazione che aveva fatto uscire dal paese 14 mila milioni di dollari di asset, operazioni...

Fiducia al Governo: i mercati esultano ma c’è instabilità

Berlusconi rinnova la fiducia al Governo Letta. L’aula applaude. I mercati esultano.Avvio in rialzo per le Borse europee, confortate dal superamento della crisi politica italiana all’indomani del voto di fiducia del parlamento al Governo. Piazza affari fa segnare un...

Privatizzazioni, anzi no. Spunta la Cassa Depositi e Prestiti

La storia recente di Ansaldo Energia sembra voler invertire un paradigma consolidato, una prassi di gestione delle partecipazioni che prende il via con la ricerca di un “partner” e si conclude con la dismissione dell’azienda. Al momento dell’ingresso nel...

Disoccupazione: è emergenza lavoricidio

I francesi hanno un detto che, tradotto in italiano, suona così: “se la giovinezza sapesse, se la vecchiaia potesse!”. Questo detto in Italia ha smesso di valere perché giovani non possono più un bel niente. Secondo l'Istat infatti, ad...

Bridgestone resta in Italia: una vittoria dello Stato

L’annuncio fatto nel mese di marzo lasciava forse trasparire poche speranze: chiusura del sito produttivo, trasferimento della produzione in altri stabilimenti del gruppo lontano dall'Italia (Bari, per la precisione). La notizia significava la perdita dell’occupazione per 950 lavoratori, senza...

Ansaldo: venti di svendita

La crisi di governo rischia di mettere temporaneamente in archivio il dibattito sul futuro delle attività riunite sotto il nome dell’Ansaldo. Non è infatti un mistero che il dossier rientri tra i “caldi” sui tavoli dei dicasteri interessati e...