Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 12 lug – Liam Gallagher, ex frontman degli inglesissimi Oasis e grande appassionato di calcio, è stato uno dei primi a rilanciare il motto “it’s coming home” e ieri, su Twitter, ha praticamente commentato la partita in diretta. Quando però il match è terminato e l’Italia ha vinto, si è rassegnato e ci ha fatto i complimenti. Non ha avuto parole dolci per i giocatori della sua squadra, però.



Liam Gallagher e i complimenti agli azzurri

Liam Gallagher, a differenza di alcuni “uccellacci del malaugurio” che avevano previsto la sconfitta totale dell’Italia, ha avuto da sempre un’opinione più che positiva per la nostra Nazionale sostenendo fosse “la favorita degli Europei”. E nonostante sia un acceso tifoso dell’Inghilterra, a sconfitta incassata ha commentato semplicemente: “È andata come è andata”. Dopo essersi congratulato con gli azzurri, ha anche scritto: “Rispetto per gli italiani”.

L’attacco ai giocatori “irrispettosi”

Quello che però ha stupito è l’attacco che Liam Gallagher ha riservato ai giocatori della nazionale inglese. In molti, infatti, hanno criticato lo scarso senso del decoro e del fair play per il gesto di togliersi immediatamente la medaglia da “secondi classificati” che gli veniva insignita dai rappresentanti dell’Uefa. I calciatori inglesi, infatti, non hanno neanche atteso di scendere dalla pedana per sfilarsi la medaglia, in un gesto di plateale disprezzo e stizza per l’esito della partita. “Tutti quelli che si tolgono la medaglia sono irrispettosi“, ha scritto Liam su Twitter. Come dargli torto …

Ilaria Paoletti



La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Macché irrispettoso, sono stati onesti, non meritavano di arrivare secondi, ultimi dovevano arrivare. La medaglietta di cartone nero a loro ci voleva, ed ai mondiali nemmeno agli ottavi devono arrivare. Non è gente quella, sono barbari che non sanno perdere e ci vuole un secolo di lezioni.

Commenta