Il mondo delle criptovalute sta ormai crescendo sempre di più. Tante sono le novità e le innovazioni che nascono per poter migliorare la vita degli utenti. Una di queste, nata da poco, è il Cloud Mining. Si tratta di un servizio messo a disposizione da società online che punta ad estrarre delle criptovalute, come ad esempio il Bitcoin, senza dover installare hardware, software o accessori correlati. E’ un servizio offerto dalle aziende: secondo la società ECOS, “il Cloud Mining è il modo più semplice ed efficace per guadagnare generando criptovalute senza acquistare attrezzatura o fare manutenzione”. Ma vediamo meglio come funziona e quali sono i suoi vantaggi.

Il mondo delle criptovalute sta ormai crescendo sempre di più. Tante sono le novità e le innovazioni che nascono per poter migliorare la vita degli utenti. Una di queste, nata da poco, è il Cloud Mining. Si tratta di un servizio messo a disposizione da società online che punta ad estrarre delle criptovalute, come ad esempio il Bitcoin, senza dover installare hardware, software o accessori correlati. E’ un servizio offerto dalle aziende: secondo la società ECOS, “il Cloud Mining è il modo più semplice ed efficace per guadagnare generando criptovalute senza acquistare attrezzatura o fare manutenzione”. Ma vediamo meglio come funziona e quali sono i suoi vantaggi.

Come funziona il Cloud Mining?

Il Cloud Mining, come detto precedentemente, è un processo di estrazione di criptovalute. Esso permette ad un utente di fare mining noleggiando la potenza e l’attrezzatura di un’azienda. Ma per capire meglio questo concetto che può risultare spinoso, occorre dapprima spiegare che cos’è il mining.

Il mining bitcoin è un meccanismo che elabora, protegge, verifica, registra e sincronizza tutte le transizioni delle criptovalute e ne immette in circolazione di nuove. I miner di bitcoin svolgono queste attività con il mining solitario, ovvero svolgono il mining autonomamente e attraverso ciò riescono ad estrarre monete digitali e a guadagnare. Per farlo, però, sono costretti ad installare hardware e software, oltre che a dover gestire varie apparecchiature e ad avere una solida connessione internet, senza la quale potrebbero esserci molti problemi. Tutto ciò, ovviamente, comporta una grande spesa.

Grazie al servizio di Cloud Mining, invece, il mining diventa accessibile ad un numero molto più elevato di persone, anche a chi di mining non se ne intende. I costi legati all’acquisto di computer potenti e altre attrezzature, inoltre, spariscono, poiché è un’azienda a svolgere il mining al posto dell’utente, in maniera molto più veloce ed economica. L’utente, quindi, diventa un investitore.

Diversi tipi di Cloud Mining

Esistono attualmente tre diversi modelli per fare Cloud Mining. Essi sono:

  • Virtual Private Server (VPS): questo modello richiede il noleggio di un server e l’installazione di un software di mining;
  • Noleggio della potenza: si noleggia una quota della potenza della società di Cloud Mining. L’utente quindi sceglie la potenza di calcolo da affittare e i guadagni sono proporzionali alla potenza acquistata.
  • Mining ospitato: l’azienda di mining si fa carico delle spese dei miner. Si tratta però di un metodo poco diffuso ma in espansione.

I vantaggi

Oltre a quelli di cui già si è parlato, il Cloud Mining offerto dalle aziende presenta svariati vantaggi e comodità. Innanzitutto, il Cloud Mining risolve parecchi problemi. Grazie a questo servizio non dovrai:

  • acquistare e installare le varie attrezzature che, oltre ad avere dei costi elevati e a portare via anche parecchio tempo, rischiano di rompersi o di danneggiarsi;
  • acquisire le competenze necessarie per poter far funzionare hardware e software;
  • trovare lo spazio dove posizionare l’attrezzatura necessaria;
  • installare un sistema di raffreddamento;
  • spendere soldi anche per la grande quantità di energia elettrica

Grazie al Cloud Mining, l’utente non dovrà preoccuparsi di tutti questi problemi. Certo, anche questo servizio ha dei propri costi, che sono però molto limitati rispetto ai costi del mining solitario.

Attenzione alle truffe

Purtroppo, il settore del Cloud Mining ha una mancanza di regolamentazione, e per questo motivo sono diffuse parecchie truffe di società che offrono servizi falsi. Si propongono di svolgere le attività di mining, ma in realtà vendono contratti fasulli o non pagano i propri utenti. Bisogna quindi stare parecchio attenti, poiché, nonostante il Cloud Mining sia legale in Italia, le truffe sono molte. Un sistema di imbroglio molto diffuso è quello che promette agli utenti grandi guadagni attraverso schemi piramidali. Con questo sistema, in realtà, le aziende accumulano denaro, e dopo spariscono, lasciando l’utente senza nessuno a cui potersi rivolgere. Bisogna quindi informarsi prima di affidarsi a qualsiasi azienda.

Se hai bisogno del servizio di Cloud Mining, ECOS è l’azienda adatta a cui rivolgersi, affidabile al cento per cento, sicura e efficiente.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta