Per scegliere la piattaforma giusta per le ripetizioni online      andrebbero tenuti in considerazione alcuni fattori chiave      , come per esempio il fatto che sia semplice da usare o la presenza di insegnanti molto preparati. Si dovranno poi valutare anche aspetti relativi alle funzionalità che le piattaforme offrono, nonché i tariffari diversi, l’elenco di materie disponibili. Anche la possibilità di ricevere aggiornamenti sui progressi dei propri figli può aiutare a compiere la scelta giusta, ma la lista non termina solo con questi elementi       appena accennati.

La piattaforma giusta per le ripetizioni online: i fattori per scegliere quella migliore

 

Per scegliere la piattaforma giusta per le ripetizioni online basterà prestare attenzione ad alcuni consigli, primi fra tutti la presenza di tutor esperti e competenti. Gli insegnanti GoStudent per esempio sono molto preparati, disponibili, pronti a realizzare piani personalizzati per gli studenti.

La bravura e la preparazione dei tutor però non sono gli unici elementi da controllare e da testare, perché ve ne sono anche altri, non meno importanti. Senza dubbio si dovrà valutare anche la semplicità dello strumento digitale scelto: tra le tante piattaforme presenti in rete, si dovrà optare per una facile da usare.

Le lezioni online dovranno essere immediate, a portata di tutti, semplici da avviare e dovrà essere disponibile una connessione adeguata per non rischiare di far saltare i collegamenti. Se il mezzo di comunicazione scelto non funziona, ecco che si dovrà optare per altre soluzioni.     . Un altro elemento da considerare riguarda poi le modalità di pagamento che il sistema permette di adoperare, ma anche la durata di ogni singola lezione, se esistono pacchetti di offerte, se i tariffari sono adeguati. Importante poi controllare anche la lista delle materie su cui vertono gli insegnamenti, perché se non dovesse essere presente la disciplina a cui si è interessati, si dovrà optare per altre piattaforme. L’elenco di fattori da controllare però per scegliere il sito di ripetizioni giusto comprende ulteriori dettagli.

Gli altri aspetti a cui prestare attenzione

Per non rischiare di sbagliare e di optare per piattaforme non idonee, meglio valutare anche l’aspetto delle funzionalità. Ci sono applicazioni o siti che non permettono di scambiare materiale con gli insegnanti e questo potrebbe comportare un ostacolo per la comunicazione con lo studente.

Quest’ultimo infatti potrebbe non capire bene le spiegazioni che riceve, se non ha a disposizione anche materiale da visionare, come schemi, mappe o riassunti. Potrebbe essere necessario anche l’uso di una lavagna digitale, per mostrare allo studente      come si scrive una formula, come si effettua un disegno tecnico, e così via. Importante anche il fatto di poter scegliere tra diversi orari disponibili per prenotare una lezione, ma non solo. Si aggiunge a tutto ciò anche la libertà di sostituire l’insegnante, qualora l’alunno non si dovesse trovare bene con quest’ultimo. In più ci sono piattaforme che offrono la possibilità ai genitori di essere costantemente aggiornati sui progressi compiuti dal proprio figlio. Anche questo fattore può essere determinante per la scelta del fornitore di ripetizioni online       a cui affidarsi.     . Considerando tutti questi elementi indicati e valutandoli con attenzione, sicuramente non si rischierà di sbagliare.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta