Per vivere in modo ottimale nella propria abitazione è importante che vi sia in ogni ambiente il clima ideale. In special modo quando arriva la bella stagione e inizia il caldo è importante poter fare affidamento sul giusto condizionatore. Per poter risparmiare sulla spesa è possibile usufruire anche nel 2022 del bonus dedicato all’acquisto e all’installazione di questo dispositivo.

Ogni abitazione per essere davvero vivibile deve poter garantire ai suoi ospiti il massimo comfort e il clima perfetto in ogni stagione. Da questo punto di vista per far fronte al caldo sempre più intenso degli ultimi anni è importante potersi avvalere del migliore condizionatore in commercio.

Ciò spiega perché sia stata accolta con favore la novità del 2022. È stato infatti riconfermato il bonus condizionatori che permette di risparmiare considerevolmente quando si sceglie di acquistare questo strumento.

Bonus condizionatori: come funziona

Il bonus condizionatori è stato istituito nel 2021 e si è poi deciso di prorogarlo anche per tutto l’anno corrente, costituendo un incentivo di cui sempre più persone scelgono di avvalersi.

Nello specifico, è possibile usufruire di una detrazione pari al 65% quando con l’acquisto del dispositivo si effettua un intervento di risparmio energetico, andando a sostituire il proprio condizionatore con un impianto dalla classe energetica elevata, ovvero A+ o superiore.

Inoltre, acquistando questa tipologia di dispositivo è possibile beneficiare di una detrazione del 50% nel caso in cui si proceda per la prima volta ad acquistare un condizionatore, anche in occasione di interventi di ristrutturazione.

Gli altri fattori da valutare in fase di scelta

Naturalmente, per ottimizzare ulteriormente la spesa, è anche importante saper individuare il modello più adatto per le proprie necessità, tenendo conto di alcune caratteristiche in fase di scelta.

Innanzitutto, è importante stabilire verso quale tipologia di condizionatore orientarsi. Ad esempio, una possibilità davvero interessante è rappresentata dai modelli fissi, che assicurano ampi benefici.

Un altro elemento da conoscere e prendere in esame è di certo collegato alla potenza di cui si potrà poi disporre.

Vi sono inoltre da verificare:

  • Le funzionalità aggiuntive e di base disponibili;
  • Il design proposto;
  • Il livello di silenziosità o di rumore prodotto.

Tra le funzionalità da considerare rientra anche la possibilità che il condizionatore sia autopulente, disponga del WiFi integrato o che sia connesso con altri dispositivi smart come possono essere Google Home oppure Alexa.

Condizionatori ad alta efficienza: i migliori modelli sul mercato

Al giorno d’oggi è possibile scegliere un climatizzatore ad alta efficienza energetica guardando a un’ampia varietà di proposte presenti sul mercato.

Tra i dispositivi più apprezzati è possibile annoverare i condizionatori hisense, che si contraddistinguono per le performance ottimali e le numerose funzionalità, grazie al costante lavoro di un brand da sempre orientato verso la realizzazione di soluzioni all’avanguardia.

Tra i modelli più richiesti del momento anche online troviamo per esempio l’Hisense New Energy condizionatore monosplit 9000 si caratterizza per l’appartenenza alla classe energetica A+++/A++. Oltre a questo fatto poi è interessante notare la presenza del WiFi integrato e del controllo vocale compatibile sia con Alexa sia con Google Home. Proseguendo, il prodotto è autopulente e dispone di 4 filtri in uno. È infine dotato di timer con funzione sleep e sistemi di purificazione HI-NANO in grado di rimuovere virus e batteri presenti nell’aria.

Per scoprire tutte le proposte più interessanti del gruppo Hisense, in ogni caso, è possibile guardare anche al web, affidandosi ai portali e-commerce specializzati nella vendita di impianti di climatizzazione.

Ne costituisce un esempio Desivero.com, vero e proprio punto di riferimento che mette a disposizione un’ampia selezione di condizionatori Hisense, con la possibilità di beneficiare di un interessante rapporto qualità-prezzo e delle detrazioni fiscali previste dal bonus.

Infine, è bene ricordare che i migliori siti specializzati permettono di richiedere anche il servizio di installazione del dispositivo nell’abitazione, così da offrire all’utente un supporto a 360 gradi.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta