Nel corso degli ultimi anni, le criptovalute hanno assunto un’importanza vitale. Secondo quanto dichiarato da una personalità molto autorevole appartenente a Goldman Sachs, il Bitcoin e le altre valute virtuali starebbero raggiungendo un valore straordinario sotto ogni punto di vista.

La criptovaluta? Anche meglio dell’oro

Damien Courvalin, esperto di Goldman Sachs, sostiene che l’oro sta diventando un asset difensivo dal valore temporaneo, così come qualsiasi forma d’arte. In base a quanto confermato anche da Cryptofriends Italy, fare a meno delle valute virtuali diventa sempre più difficile. Ogni criptovaluta vale in base alla rete che la fa funzionare. Un aiuto simile non è sufficiente all’oro e ai diamanti per raggiungere un valore elevato e duraturo. Passo dopo passo, il Bitcoin sta assumendo il ruolo di riserva di assoluto valore, a tal punto da essere definito come l’oro digitale. E il suo prezzo sembra destinato ad aumentare in misura esponenziale, dato che i Bitcoin scarseggiano.

I rischi che si nascondono dietro le criptovalute

In ogni caso, va sempre ricordato quanto le criptovalute siano beni molto inclini a un’oscillazione costante. Non a caso, uno dei rally più recenti ha fatto scaturire un incremento repentino delle vendite, con i rischi derivanti dall’eventuale inflazione che assumono un ruolo molto importante. Una notizia provenienti dagli Stati Uniti afferma che il presidente Joe Biden sta per firmare una legge che prevede disposizioni fiscali da applicare anche su criptovalute e token. Tutti i broker sarebbero obbligati a segnalare ogni transazione dal valore economico superiore ai 10 mila dollari. Ad ogni modo, ancora non si è compresa fino in fondo la vera definizione di broker, la cui categoria potrebbe racchiudere anche operatori non proprio collegati alle criptovalute. Di conseguenza, le quotazioni delle valute virtuali tendono a calare in maniera repentina, specie per quanto riguarda Bitcoin ed Ethereum.

L’utilizzo sempre più cospicuo delle criptovalute

Nonostante alcune difficoltà, le criptovalute continuano a catturare l’attenzione di una vasta gamma di investitori. Anche una personalità di spicco di Allianz, Mohamed El-Erian, ha confermato di aver comprato Bitcoin nel 2018, nel momento in cui il loro prezzo è letteralmente crollato. Quindi, le ha rivendute a prezzi sei volte maggiori dopo due anni. Secondo El-Erian, i broker possono scegliere di operare sul lungo periodo, su un giorno singolo o su vari tipi di portafogli in contemporanea. Al tempo stesso, ha confermato quanto le prossime tecnologie saranno in grado di fare differenza in un settore nel quale le sorprese sono e saranno sempre dietro l’angolo. La forza propulsiva delle criptovalute non accennerà a scendere, ma, secondo lui, le stesse non diventeranno mai monete a livello globale.

Due strumenti molto utili per tenere sotto controllo ogni tipo di criptovalute

Chi ha intenzione di guadagnare notevoli somme di denaro grazie alle criptovalute può farlo grazie a due strumenti molto importanti. Il primo è il già menzionato Cryptofriends Italy, mentre il secondo coincide con il sempre crescente Cryptoglobal Italy. In entrambi i casi, è possibile veder crescere il proprio portafoglio in misura esponenziale e senza molta fatica. Ciò che conta è sapere dove e come intervenire, selezionando la valuta virtuale sulla quale puntare e investendo al momento giusto. Con tali premesse, l’esperienza di un nuovo broker nel magico mondo dei Bitcoin e delle criptovalute in generale può iniziare a diventare produttiva nel giro di un arco di tempo

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. L’ oro, ma soprattutto la terra (non gli edifici), la salute, non sono dei rebus astrusi come quelli con i quali vogliono turlupinarci nascondendo queste loro vere ricchezze materiali! Sveglia per chi fosse ancora sonnolento!

Commenta