Nonostante ci siano ancora diversi dubbi su quella che è la loro reale origine, gli hamburger spopolano sempre di più anche in Italia. 

Soprattutto negli ultimi anni, grazie al proliferare di ristoranti e di catene in franchising specializzate nella preparazione di hamburger, questa pietanza è tra le più consumate e amate dagli italiani. 

Un numero sempre maggiore di persone, grazie all’utilizzo di apposite app, ordina ormai abitualmente hamburger con consegna a domicilio in tutte le città d’Italia. 

L’hamburger, in molte occasioni, è diventato un simbolo di convivialità quasi al pari della pizza. 

Uno dei trend dei consumatori è quello di alternare hamburger e pizza quando si tratta di organizzare un compleanno o una serata tra amici per guardare la propria serie televisiva preferita o una partita di calcio. 

Il grande consumo che gli italiani fanno di questo panino, ha spinto la creazione di una giornata celebrativa. 

Il 28 maggio di ogni anno, infatti, si festeggia l’Hamburger Day che rappresenta un’occasione per scoprire quelli con nuovi e sorprendenti abbinamenti di sapori o per ordinare quello preferito che non tradisce mai le attese. 

Hamburger Day: gli hamburger più consumati in Italia

Il burger, come detto, è ormai uno dei cibi più presenti sulle tavole degli italiani. L’Italia, che da sempre può contare su una lunga tradizione di panini, ha sposato in pieno il trend di consumare hamburger sia a pranzo che a cena. 

Se consumato in modo controllato e se non si esagera su condimenti e quantità, l’hamburger rappresenta un pasto completo per coloro che sono costretti, ad esempio, a mangiare fuori a pranzo per lavoro. 

L’hamburger può essere consumato tendenzialmente in qualsiasi occasione visto il grande numero di varietà e di possibili abbinamenti che gli permettono di essere adatto, appunto, a ogni tipo di circostanza. 

Il successo di questo panino sta infatti nella grande possibilità che i consumatori hanno di personalizzarlo, a seconda dei propri gusti e delle proprie esigenze. 

Oltre alle ricette classiche e tradizionali come il cheeseburger o il chicken burger, infatti, ci sono tutta una serie di panini studiati per soddisfare le richieste di tutti i tipi di clientela. 

Da anni ormai spopolano gli hamburger versione gourmand, così come veg. 

Non mancano ovviamente altre proposte che sostituiscono la tradizionale carne bovina con pesce come merluzzo e salmone. 

Hamburger Day: il successo dell’hamburger in Italia

Le mode culinarie degli italiani sono cambiate soprattutto nel periodo della Pandemia, quando c’è stato un inevitabile aumento di ordini di cibi a domicilio. 

Le persone costrette a lunghi periodi di lockdown, infatti, ne hanno approfittato per assaggiare cibi alternativi e tra le pietanze più apprezzate di quel periodo compaiono proprio gli hamburger. 

Il boom del consumo degli hamburger non si è fermato ovviamente con la fine dei periodi di lockdown, ma è proseguito anche dopo con la riapertura dei locali e delle catene di ristorazione specializzate proprio in burger. 

Tra i panini più consumati ci sono soprattutto quelli tradizionali come il cheeseburger e il bacon burger, soprattutto quando all’interno sono utilizzate eccellenze del nostro territorio a livello di formaggi e pancetta. 

Uno degli aspetti a cui i consumatori italiani fanno maggiormente attenzione è la qualità della carne utilizzata che, il più delle volte, è di scottona di razza chianina. 

Il possibile abbinamento di varie prelibatezze italiane (come appunto formaggi e razzi di carne controllate e selezionate) è uno dei punti di forza degli hamburger, soprattutto di quelli gourmand. 

Per quanto riguarda i consumi di carne, secondo alcune stime, è da sottolineare che in Italia sta aumentando il consumo di hamburger con pollo (o carni bianche in generale). L’Italia, al momento, sarebbe solo dietro alla Spagna in questa curiosa classifica. 

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta