Una vacanza deve costituire un’occasione piacevole per dedicarsi al relax. Tutti devono fare attenzione all’alimentazione, un’azione che non implica soltanto dedicarsi a gustare del cibo sano, per seguire una dieta ipocalorica. Prestare attenzione a ciò che si mangia vuol dire anche evitare alcuni cibi in caso di intolleranze alimentari.

Quando ci si trova nella propria abitazione, si possono adottare tutte quelle strategie per evitare, ad esempio, i cibi con il glutine. Ma quando si è in viaggio, ad esempio in una struttura ricettiva? A questo proposito possono essere molto utili gli hotel senza glutine. Vediamo di che cosa si tratta e quali sono le caratteristiche di queste strutture.

La separazione degli ambienti e delle attrezzature

Cosa significa hotel senza glutine? Tra gli esempi che si possono citare c’è sicuramente l’Hotel Corallo, un hotel a Rimini che offre molte opportunità per chi deve seguire

un’alimentazione senza glutine.

In un hotel senza glutine ogni giorno si possono trovare dei menu completamente dedicati. Si tratta di strutture che offrono molta sicurezza da questo punto di vista, mettendo a disposizione di coloro che trascorrono dei giorni in hotel dei cibi gustosi che risultano allo stesso tempo completamente naturali e sani.

Le caratteristiche che un hotel senza glutine dovrebbe avere sono diverse, a partire dalla cucina doppia e dall’attrezzatura che deve seguire lo stesso principio. Infatti, gli elementi dell’ambiente in cui si preparano i cibi devono necessariamente essere separati. Pensiamo, per esempio, al forno, ma anche al frigorifero e alla dispensa.

In questo modo si possono evitare dei rischi di contaminazione. Chi gestisce un hotel senza glutine sa benissimo quanto sia essenziale predisporre un’adeguata suddivisione degli spazi di lavoro, oltre che degli elementi utilizzati per la preparazione dei piatti.

Un’altra caratteristica, che riguarda il luogo in cui si consumano i cibi, è quella relativa alla colazione. Il buffet dovrebbe essere separato, in modo da poter offrire ai clienti esclusivamente dei prodotti che non contengono glutine. Un hotel senza glutine non può non mettere a disposizione degli ospiti dei cibi gustosi, come il pane o le torte. Tutto questo, però, non trascura assolutamente la sicurezza.

La ricerca delle materie prime e i prodotti del territorio

In una struttura ricettiva di questo tipo non manca l’analisi di nuovi cibi e di soluzioni che possano essere preparate evitando l’uso di additivi e di conservanti. Ad esempio, un hotel senza glutine dovrebbe sempre provvedere alla preparazione del pane con una grande attenzione alla sua composizione e al gusto.

Non può mancare, inoltre, una perfetta trasparenza relativamente agli alimenti che vengono predisposti e ai piatti che vengono serviti. Gli ospiti di un hotel dovrebbero sempre conoscere come sono preparati i piatti che vengono loro offerti durante un periodo di vacanza. Solo con la consapevolezza è possibile usufruire di un servizio ottimale da diversi punti di vista.

Il gusto non deve essere assolutamente trascurato, perché tutti gli alimenti possono essere preparati facendo attenzione a questo aspetto, anche se non contengono glutine. Per esempio, la preparazione del pane può essere effettuata con miscele di farine particolari, che hanno al loro interno una percentuale di amidi uguale a quella che sarebbe presente nelle farine con glutine.

Per questo bisognerebbe sempre rivolgersi a hotel senza glutine, che forniscono un servizio preciso, dedicandosi anche ad una preziosa ricerca di materie prime che non contengono glutine in maniera naturale e usufruendo di prodotti tipici che caratterizzano il territorio.

Tutto questo, insieme alla presenza di un gruppo di lavoro che si dedica in maniera particolare al servizio di preparazione di piatti senza glutine, può fare veramente la differenza in una vacanza che sia allo stesso tempo divertente e completamente sicura.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta