Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 25 mag  – Continua la ricerca del candidato sindaco del centrodestra a Milano, da contrapporre a Beppe Sala. E tra le proposte anche qualche nome noto (come Vittorio Feltri).

Sangue di Enea Ritter

L’incontro sui sindaci del centrodestra

L’incontro a Roma tra i leader dei partiti di centrodestra non ha per ora tirato fuori nessun nome. Si discuteva anche il candidato sindaco di Roma e il presidente del Copasir. Lega e Fratelli d’Italia portano lo psicodrama di governo anche sulle decisioni dei candidati sindaco e non si trova l’accordo.

Black Brain

Il nulla di fatto

Secondo MilanoToday, per quanto riguarda Roma un nome che andrebbe bene alla Lega e FdI sarebbe quello di Roberto Michetti, avvocato e conduttore radiofonico. Su Milano l’ultimo nome emerso, cioè  Annarosa Racca, presidentessa di Federfarma Lombardia,  non metterebbe d’accodo nessuno e anche la diretta interessata ha fatto sapere che la sua designazione «non ha alcuna concretezza».

E spunta Feltri (e Del Debbio)

Un altro nome in pole sarebbe quello di Maurizio Lupi, leader di Noi con l’Italia, che è già stato assessore a Milano: lui, però, non piace alla Lega. Roberto Rasia, manager di Pellegrini, invece piace al Carroccio ma non agli alleati. Vittorio Sgarbi da par suo ha tirato fuori dal cilindro i nomi di due giornalisti: Vittorio Feltri e Paolo Del Debbio. Del Debbio, nello specifico, avrebbe avuto già esperienza amministrativa proprio a Milano. Tuttavia in passato ha rifiutato la candidatura. Feltri è un nome che potrebbe piacere a tutto il centrodestra. Con uno come lui a sindaco di Milano sicuramente non mancherebbero le prime pagine dei giornali ogni giorno …

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Con Feltri ci si incazza ma ci si sorride pure…, dopo Pisapia junior e Sala sarebbe già tanto.

Commenta