Roma, 3 feb – Momenti di tensione, al vertice della coalizione internazionale anti-Isis alla Farnesina, co-presieduta da segretario di Stato Usa, John Kerry, e dal ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni. Negli ultimi istanti della conferenza stampa al ministero degli Esteri, c’è stata una protesta di una donna che ha cercato di lanciare dei volantini ma è stata prontamente bloccata e allontanata dai carabinieri e dalla sicurezza. La donna sarebbe una giornalista free-lance italiana. “Avete creato voi Daesh”, ha urlato rivolgendosi al ministro Gentiloni e al che stavano terminando la conferenza stampa. La sicurezza l’ha bloccata prima che lanciasse i volantini di colore giallo.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

  1. La verità fa male quindi zitta che siamo in democrazia e siamo tutti liberi di esprimerci , basta non dire la verità
    Per fortuna ci hanno liberati dall invasione delle dittature
    Sì proprio loro che stanno quadruplicando le spese militari quando milioni di americani sono in fila alle mense per poveri
    Visto che il nemico dichiarato e Cina Russia e Iran …..e buon giro intorno al sole come dice Giulietto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here