Roma, 10 gen – Il governo gialloverde resta diviso sulla realizzazione della Tav, l’alta velocità Torino-Lione. Occasione per un nuovo scontro tra i due vicepremier è la relazione tecnica sul rapporto costi-benefici dell’opera, relazione consegnata ieri e che secondo alcune fonti esprimerebbe un parere negativo.

La Tav? Spero non ci sia lo stop dell’opera. Io non ho ancora letto una riga di questa analisi. Tifo sempre per un paese che va avanti”, dice il leader della Lega Matteo Salvini al Giornale radio Rai su Radio 1.
“Io commento quello che ho visto e letto, in questi mesi ho letto cose mai viste. Io su Tav dico di andare avanti, non mi fido di indiscrezioni giornalistiche. Tuttavia se italiani e torinesi chiedessero un referendum sulla Tav nessuno potrebbe fermare questa richiesta“, spiega ancora il vicepremier e ministro dell’Interno a RTL 102.5. E ribadisce: “Io sono a favore della realizzazione di Tap e Tav, stiamo facendo la Pedemontana, gli studi sul Terzo valico sono a buon punto, la quarta corsia dell’autostrada del Brennero, abbiamo sbloccato tanti miliardi per le amministrazioni locali perché i sindaci possono realizzare biblioteche comunali, parchi pubblici, e altre strutture”.

Di parere opposto l’altro vicepremier, Luigi Di Maio, da sempre contrario alla Tav e che in merito alla relazione, intervenuto a Radio Anch’io, dice: “Non l’ho letta, è uno studio preliminare”.
“Aspettiamo il dato ufficiale i tecnici dovranno parlare e dire se quell’opera è un buon investimento. Poi la posizione del Movimento la conoscete da sempre: è contro quell’opera, quei soldi andrebbero utilizzati per migliorare le metropolitane e gli autobus nelle città”, ribadisce il capo politico del M5S.

L’ennesimo scontro in seno alla maggioranza rivela quanto le posizioni assunte da Salvini e Di Maio siano soprattutto in funzione dell’orientamento del proprio elettorato. Il leader della Lega non vuole perdere consensi tra gli industriali; il capo politico dei 5 Stelle cerca di tenere buona la base grillina No Tav.
Insomma, la campagna elettorale per le Europee è bella che cominciata.

Adolfo Spezzaferro

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here