Secondo il Salesforce Shopping Index, nel primo trimestre del 2021, l’Italia è stato il primo Paese in Europa e il quarto al mondo a sperimentare una forte accelerazione del commercio digitale. Questa Tendenza si sta manifestando anche su scala globale con un aumento del 58% di vendite online rispetto al 2020. L’anno successivo si è tornati a fare del sano shopping ma con un occhio di riguardo verso prodotti più eco-sostenibili. Elettronica e abbigliamento, però. continuano a dominare tra le categorie di shopping online preferite dagli italiani. 

Settore Food 

Gli acquisti alimentari si stanno consolidando sempre di più tanto da diventare una comune abitudine. I prodotti più ricercati in questo settore sono senz’altro i prodotti tipici regionali e prodotti Biologici o a Km 0.

Prodotti per la casa 

Un altro settore che nel 2021 ha subito un notevole incremento è sicuramente quello della casa e, in generale, dell’arredamento, il quale ha registrato una crescita del 67,3%. Sono aumentati, inoltre, gli acquisti di elettrodomestici, macchine da caffè, filtri per l’acqua e prodotti sempre più rispettosi dell’ambiente.

Elettronica

I prodotti tecnologici continuano ad affascinare e attrarre gli utenti anche online: su Amazon vengono maggiormente acquistati i prodotti per la televisione e la domotica, cuffie AirPod e prodotti per il Gaming, facendo registrare al settore un aumento del 47%.

Servizi online

I servizi di Streaming in Italia cresceranno fino a toccare i 17 milioni di abbonati entro la fine del 2022 (rispetto ai 15 milioni dell’anno scorso); ovviamente Netflix spicca tra le piattaforme più utilizzate dagli utenti.

Nel 2021 la categoria del digital advertising è cresciuta del 20% con una somma pari al 455,3 miliardi di euro. Secondo un report dell’Osservatorio Internet Media del Politecnico si è registrato un record che ha visto fino il 45% di questi ricavi essere destinati alla pubblicità online, superando per la prima volta quelli destinati alla TV (fermi al 40%).

Fra i servizi pubblicitari più richiesti online vi sono anche la personalizzazione di gadget pubblicitari. In questa categoria rientrano non solo tantissimi prodotti di uso comune come penne, accendini e ombrelli ma anche abbigliamento.  La richiesta di stampare magliette con logo aziendale è infatti cresciuta tantissimo online. Avere questi gadget è molto semplice: basta ordinare il souvenir su siti specializzati e, attraverso un editor incorporato, inserire il logo o l’immagine da stampare sulla maglietta. Molte aziende usano questi gadget per farsi ricordare dal cliente.

Abbigliamento Online

Il 2021 si è chiuso con una forte crescita per il settore registrando un valore di mercato intorno ai 4.900 miliardi di dollari, con un incremento del 16,3% rispetto al 2020. Nel 2022 si prevede che l’e-commerce porterà all’intero settore 5.542 miliardi di dollari, esattamente un quinto del valore globale della categoria fashion.

Fitness e Sport

Gli italiani hanno riscoperto il piacere di praticare sport. Tappetini yoga, fitness tracker, corde per saltare, corde elastiche e abbigliamento sportivo sono le chiavi di ricerca ed i prodotti più desiderati in ambito “accessori sportivi” nel 2021.

Bellezza

Concludiamo in bellezza affermando che il settore del benessere registra un fatturato globale pari a 11,7 miliardi di euro, con una crescita del +10,2% rispetto al 2020, specialmente sui prodotti biologici e naturali per il trattamento della pelle. Questo dato denota un significativo riguardo da parte delle grandi aziende verso la sensibilizzazione ambientale.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta