Il Primato Nazionale mensile in edicola

L’ultima stampante targata Canon, ovvero Canon VarioPrint i-series, si è rivelata un autentico successo e sono state già tantissime le installazioni effettuate a livello internazionale.

Il famoso brand Canon

Prima di scoprire questo modello, tuttavia, è utile ricordare che Canon è una realtà leader nel settore, un marchio di fama internazionale che è considerato, a giusta ragione, una vera garanzia di qualità.

Quest’azienda giapponese nacque nel lontano 1937 affermandosi sin da subito come autentico punto di riferimento per quel che riguarda il mondo della fotografia.

Anche oggi il core business di quest’azienda corrisponde al mondo della fotografia, tuttavia Canon è diventata una realtà iconica anche per quel che riguarda le stampanti e i dispositivi affini: è sufficiente visionare un e-commerce del settore quale La Mia Stampante per rendersi conto del fatto che gli spazi riservati a questo produttore sono sempre notevoli.

Alla luce di questo, dunque, non stupisce il fatto che vi sia sempre una grande attenzione nei confronti dei prodotti di questo brand, e Canon VarioPrint i-series è appunto una delle più recenti proposte che ha saputo catalizzare la curiosità degli appassionati, ad alcuni anni di distanza dal suo esordio.

La stampante Canon VarioPrint i-series

Canon VarioPrint i-series è una stampante a getto d’inchiostro alimentata a foglio B3, e con la sua realizzazione, l’obiettivo del produttore è stato quello di ridurre il divario qualitativo tra le stampanti a foglio di fascia alta basate su toner e quelle a getto d’inchiostro a bobina entry-level.

Canon VarioPrint i-series è stata lanciata ufficialmente nel 2015, dunque non è un prodotto di ultimissima realizzazione, tuttavia a distanza di alcuni anni si è senz’altro nel momento ideale per tracciare un bilancio del successo che tale modello ha saputo registrare, un successo che, come detto, è stato più che soddisfacente.

Questa stampante è stata acquistata nelle nazioni più disparate, dal Regno Unito ai Paesi Bassi, dalla Germania alla Francia.

I commenti positivi su questo modello

Diverse realtà che godono di una certa autorevolezza nel settore in cui operano hanno espresso la loro opinione su questa stampante, la quale viene appunto indicata come un modello assai performante.

Michel Bourrienne, presidente dell’azienda francese Igienidoc, fornitore di servizi logistici e documenti digitali, ha sottolineato il fatto che questa proposta targata Canon sia un modello di alto livello e che il principale punto di forza che contraddistingue questa stampante corrisponde al fatto che la velocità di produzione di volantini e materiale analogo viene notevolmente accentuata, con tutti i vantaggi che questo comporta.

Bourrienne ha evidenziato che grazie all’utilizzo di Canon VarioPrint i-series, l’azienda è oggi in grado di stampare una quantità di volantini addirittura doppia rispetto a quella precedente, a parità di tempo impiegato, e questa non può che essere un’ottima prerogativa.

Non solo la quantità, ma anche la qualità soddisfa appieno, e da questo punto di vista si rivelano molto interessanti le dichiarazioni di Trond Erik Isaksen, amministratore delegato della lettone Livonia Print, il quale si dichiara profondamente soddisfatto sottolineando il fatto che l’azienda di cui è a capo non avrebbe di certo accettato alcun compromesso in fatto di qualità del prodotto finale.

Ulteriori conferme di grande affidabilità provengono da Mathijs Suidman, direttore media di CB, il quale indica questa stampante come il dispositivo ottimale per l’editoria didattica, la quale sta divenendo sempre più personalizzata e necessita quindi di soluzioni altamente performanti.

Commenta