Il Primato Nazionale mensile in edicola

Oggi sono in tanti ad essere costretti a pranzare sul posto di lavoro, in ufficio o addirittura in viaggio, su auto, furgoni e altri mezzi di trasporto. Non tutte le aziende sono infatti in grado di offrire un servizio di mensa, e non tutte le professioni permettono di fare la pausa pranzo in un ambiente accogliente e confortevole.



A questi disagi si aggiunge la recente emergenza sanitaria, che obbliga i ristoratori a limitare notevolmente il proprio servizio se non addirittura a chiudere, a svantaggio di chi è solito trascorrere la pausa pranzo in un pubblico esercizio. Fortunatamente, in commercio è possibile trovare il porta vivande elettrico, un piccolo apparecchio molto comodo  versatile, ideale per riscaldare il pranzo portato da casa alla temperatura ideale e per risolvere quindi il problema dei ristoranti chiusi e dell’assenza di una mensa o di una cucina attrezzata.

Black Brain

Grazie allo scaldavivande, ognuno può predisporre il pranzo secondo le proprie preferenze, preparare in anticipo le pietanze preferite, selezionando gli ingredienti migliori, e portare con sé ovunque il proprio menù, riscaldandolo alla temperatura giusta e al momento ideale.

Portavivande e lunchbox elettrici possono essere utilizzati sia con una normale presa di corrente, sia con la presa dell’automobile o del furgone. Si tratta di accessori molto versatili e utili in diverse occasioni, non solo per il pranzo di lavoro ma anche per un breve viaggio, una gita o le vacanze in camper.

Come è strutturato un portavivande elettrico

Essenzialmente, lo scaldavivande elettrico è molto simile ai contenitori che si utilizzavano in passato per portare con sé il pranzo al lavoro, a scuola o in campeggio. Si tratta di una sorta di cestino dotato all’interno di due o tre vaschette, con coperchio ermetico, realizzate in acciaio per alimenti e progettate per poter contenere diverse pietanze separate tra di loro.

Tramite una normale presa di corrente elettrica, l’apparecchio si riscalda rapidamente alla temperatura desiderata, offrendo così la possibilità, in qualsiasi momento e luogo, di gustare il pranzo alla temperatura perfetta.

È indicato anche per chi è solito acquistare piatti d’asporto, tuttavia si rivolge soprattutto a quanti prediligono una cucina semplice e naturale e preferiscono preparare da sé il pranzo per il lavoro.

La presenza di un timer consente inoltre di programmare l’avvio del riscaldamento, per trovare il pranzo già caldo al momento giusto, senza necessità di interrompere il proprio lavoro per accendere l’apparecchio.

Semplice da utilizzare e molto versatile, si smonta con facilità e permette di lavare i vari contenitori in lavastoviglie, a garanzia del massimo livello di igiene. Molti modelli includono in dotazione le posate.

Un apparecchio dedicato a chi ama la buona cucina

Portavivande elettrici e lunchbox da scaldare in microonde sono la scelta ideale di chi ama una cucina semplice e casalinga, e preferisce evitare, anche in assenza di emergenze particolari, di ricorrere al ristorante. Il lunchbox termico, senza alimentazione elettrica, è adatto dove è presente un forno a microonde e dove non esistono particolari problemi di orario, ad esempio per chi lavora da solo in un piccolo ufficio.

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta