Il Primato Nazionale mensile in edicola

La sostenibilità sembra un valore fondamentale per l’evoluzione che accompagnerà i prossimi anni. Le stufe a pellet idro, all’interno di questa situazione, giocano un ruolo importante per approfittare di un riscaldamento domestico pratico ed ecofriendly. Ma perché approfittarne, quali sono i principali vantaggi? Scopriamo tutte le risposte.



Nei mesi invernali un riscaldamento efficiente è sinonimo di comfort, ma spesso diventa un pesante capitolo di spesa. Grazie alle stufe a pellet idro ventilate sono assicurati vari vantaggi nel raffronto con altre soluzioni. Portano il desiderato calore nell’intera abitazione approfittando di un unico processo di combustione.

L’eco-sostenibilità del pellet deriva dalla sua natura: è il risultato degli scarti della lavorazione del legno, non prevedendo quindi l’abbattimento di alberi. Le stufe basate su questa risorsa permettono di contrarre i consumi, senza scendere a compromessi quanto a resa calorifica.

Le stufe a pellet idro ventilate vanno a riscaldare sia gli ambienti, sia l’acqua dei rubinetti. Alimentano inoltre i termosifoni, riscaldando, di fatto, l’intera abitazione. A dispetto di altri sistemi, non prevedono opere edili e possono trovare collocazione pressoché ovunque lo si desideri.

Sono stufe a pellet contraddistinte inoltre da un condotto fumario più ridotto nel raffronto con le stufe tradizionali. Ciò è particolarmente rilevante per abitazioni dalle dimensioni molto contenute.

La loro camera di combustione è più piccola, e se ciò costituisce uno svantaggio, è compensato da una straordinaria resa termica e calorica. Detto in altri termini, il consumatore approfitta di una resa estremamente efficace a fronte di consumi limitati. Viene di fatto utilizzata una minore quantità di pellet nel confronto con altre tipologie di stufe.

Si ha quindi un risparmio in bolletta davvero significativo. Il riscaldamento diventa in questo modo uno strumento per unire l’attenzione verso l’ambiente e il desiderio di bollette più leggere. Il connubio che, in fondo, la maggior parte dei consumatori italiani ricerca ogni inverno.



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta