Il Primato Nazionale mensile in edicola

La pandemia ha portato un clima di incertezza e instabilità, ma in tempi simili nascono anche grandi opportunità di sviluppo. Il lockdown ha infatti dato una pesante accelerata alla trasformazione digitale, soprattutto in paesi che erano rimasti arretrati come l’Italia.



La parola d’ordine, insomma, è stata aggiornamento, re-invenzione. In tutto: dalla scuola ai trasporti, a cambiare sono i sistemi e le modalità di lavoro. Sono sicuri da McKinsey Digital, che con un’analisi sottolinea come la crisi aprirà la strada a un’opportunità di business. Ovviamente tutto al digitale.

I grandi trends, in questo senso, sono già delineati si parte dall’Intelligenza artificiale, che è già entrata nel nostro agire quotidiano, basti pensare agli assistenti digitali della domotica, con Alexa e Siri, o i chatbot per i servizi di customer care. L’Intelligenza artificiale, anche nota come AI, prenderà ancora più piede: nella gestione delle email e nei call center oppure nell’analisi sulla sicurezza e nell’automatizzazione del marketing.

A questo proposito si devono citare anche i CDP, vale a dire le Customer Data Platforms ovvero le piattaforme per raccogliere i dati dei clienti in un database aziendale. Uno strumento reso particolarmente essenziale visto che sempre più lavoratori sono da remoto, consentendo così le aziende di raccogliere in un unico contenitore tutti i dati. Abbiamo parlato di lavoro da remoto e allora non possiamo citare il grande trend digitale del momento: lo smart working e l’home working, novità destinati a durare nel tempo. Google e Facebook, ad esempio, hanno già implementato un piano di organizzazione delle risorse umane, per proseguire con il lavoro da casa per gran parte del 2021.

Il lavoro è importante, sì, ma conta molto anche il divertimento e il tempo libero. In questo senso il futuro è quello del gioco online, in particolare del gambling. “Il futuro dell’economia passerà sempre di più attraverso il gioco d’azzardo – fanno sapere da WiseCasinoun settore che da sempre fa da traino finanziario di molti paesi. In Italia è ormai una realta consolidata e un modello da seguire insieme a quello britannico”.

Infine qualche rapida pillola dal 2051: si lavorerà sempre più a distanza con Piattaforme di Servizi Freelance tipo UpWork, si incentiverà lo sviluppo della Cyber Security, si navigherà attraverso la Rete 5G magari per caricare online un contenuto di Video Marketing (il 66% delle persone preferisce di gran lunga guardare un video per avere informazioni su un prodotto piuttosto che leggere un testo).

Insomma, il futuro è davvero alle porte. Ed è iniziato con il Covid 19.



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta