Il franchising è uno dei settori più attivi e dinamici in Italia e rappresenta una di quelle realtà che meglio ha saputo arginare la crisi degli ultimi anni. Sono circa 190 mila gli addetti del franchising italiano per un fatturato che supera i 30 miliardi di euro con una crescita rilevante del settore che negli ultimi due anni ha fatto registrare circa il 16% in più. Anche l’occupazione beneficia della rete franchising con circa 300 mila posti di lavoro e un aumento annuale dei contratti in controtendenza con i dati nazionali in calo. In aumento anche le affiliazioni al sud con un incremento annuo di nuove attività del 4% mentre la regione che guida la classifica si conferma la Lombardia, che da sola ospita circa il 20% dell’intero settore in Italia. Il maggior numero di franchising nel nostro paese è appannaggio dell’immobiliare, mentre per fatturato il leader è il settore della ristorazione, sempre più in crescita i franchising di telefonia e internet che fanno registrare gli incrementi più consistenti e tra questi Fastweb è l’operatore più dinamico e attivo sul mercato.

Aumento dei negozi Fastweb

Fastweb è una delle aziende che maggiormente ha puntato sulla diffusione dei propri negozi sia attraverso il controllo diretto che il franchising ed i rivenditori autorizzati. La società fa registrare oltre 1000 punti vendita, di cui 120 monomarca, sul territorio nazionale frutto di una filosofia aziendale incentrata sulla massima assistenza e il miglior supporto ai propri clienti. L’azienda milanese ha fortemente puntato sugli store ed ha annunciato l’apertura di 25 nuovi negozi mentre, sul piano del design e della funzionalità, Fastweb ha inteso ridisegnare gli spazi dei propri negozi per abbattere le barriere con il cliente e implementare nuovi spazi tematici per i clienti business e per far sperimentare al meglio ai propri clienti le innovazioni tecnologiche e i servizi che la società offre. In crescita la domanda per il franchising di negozi di telefonia Fastweb; aumento delle richieste trainato anche dal successo delle offerte mobile di Fastwebinternet e fisso che la società propone a prezzi competitivi, affiancati da ulteriori benefit nel caso si sia già cliente dei partner commerciali di Fastweb.

I vantaggi del franchising

La rete del franchising offre ottime possibilità di crescita e guadagno agli affiliati grazie al know-howdell’azienda madre che fornisce formazione supporto, oltre che alla competitività del brand e dei propri prodotti. Un altro vantaggio dell’affiliazione è rappresentato dalla solidità del marchio che abbatte i rischi di fallimento e parte delle spese di gestione, ci permette di metterci velocemente sul mercato senza eccessivi costi di avvio e ci affida una parte di clientela già “attaccata” al brand. Il successo della nuova attività, inoltre, è fortemente legato all’offerta che il brand può metter in campo: più servizi e prodotti saranno presenti maggiore sarà la possibilità di successo. Questo è facilmente intuibile se consideriamo, ad esempio, l’offerta di Fastweb che spazia dai servizi internet, telefonia fissa e mobile, vendita di pacchetti in partnership con colossi televisivi o dell’energia, telefoni, tablet e accessori di vario genere oltre a servizi diversificati per privati ed aziende.

Come richiedere l’affiliazione

Richiedere l’affiliazione ad un grande brand non è complicato, nella maggior parte dei casi basta compilare un semplice questionario sul sito della compagnia per essere ricontattato e definire ogni passaggio. Non servono particolari requisiti o conoscenze e, se il brand ha una forte tradizione nel franchising, la formazione e tutto il know-how necessario sarà fornito dal marchio alla quale ci saremo affidati. Oltre ai passaggi necessari dettati dalla compagnia sarà necessario percorrere il classico iter burocratico che solitamente si fa per l’apertura di un qualsiasi negozio.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here