Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 31 ago  – Non è un caso che Il Sole 24 ore gli ha dedicato un pezzo dal titolo “Achille Lauro Spa“: il trapper in salsa fluida e vestito Gucci rimedia contratti su contratti arrivando a macinare milioni. E tutto questo da quando si è scoperto “signorina”.



Achille lauro, diventare “signorina” paga

Achille Lauro, il trapper che fino all’altro ieri cantava la borgata e insultava i ragazzini tra il suo pubblico ha scoperto la fluidità di genere e l’ambiguità sessuale, si è trovato dei partner commerciali solidi e ci vuole ancora far credere che la scelta venga da una genuina scperta del sé. I contratti con Warner, Amazon e Gucci valgono complessivamente 10 milioni di euro, il suo nome è diventato un brand che, stando a quanto riporta Il Sole 24 ore vale da solo 5 milioni.

Gli investimenti in NFT

E se giocare col genere frutta ad Achille Lauro in termini di sponsorizzazione, o per meglio dire il “pianto” sull’ipotetica discriminazione che subirebbe dal suo ambiente di maschi tossici frutta, anche il mercato degli NFT non scherza, dunque il trapper della Roma bene scopre un’altra vena artistica. I Not Fungible Token (NFT) sono, stando a quanto ci dice Forbes, “un variante molto interessante di cripto asset” perché al contrario delle “criptovalute, che sono fungibili, cioè un Bitcoin è identico a ogni altro Bitcoin, i token non fungibili sono tutti diversi, proprio come le opere d’arte originali”.

E pure uno yacht a tuo nome

E Lauro a tal proposito ha siglato un accordo con Gian Luca Comandini, tra i professionisti più riconosciuti in materia di NFT e Blockchain in Italia. “Siamo di fronte a una rivoluzione tecnologica forse paragonabile all’avvento di internet di qualche anno fa” dice Achille Lauro. Gli NFT e la Blockchain sono una grandissima opportunità per gli artisti, per i big così come per gli emergenti. Sono convinto che dietro tutto questo mondo si nasconda un universo ancora più grande e sono molto contento della collaborazione tra la nostra società MK3 e un professionista di settore come Gian Luca Comandini. Sono sicuro che porterà a grandi frutti”. Non solo: il suo management sta anche trattando con una famosa società cantieristica il lancio di una linea di yacht a suo nome. Conviene diventare signorine …

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta