Il Primato Nazionale mensile in edicola

lazioTorino, 17 apr – Sfida da vertigine tra le regine della serie A. Da una parte i pluricampioni d’Italia, reduci dalla vittoria in Champions contro il Monaco, dall’altra la rivelazione del torneo capitanata da Pioli.

La Juventus si presenta alla sfida che potrebbe chiudere definitivamente il campionato, anche se il +12 fa dormire sonni tranquilli a Vinovo, con un centrocampo pesante composto da Vidal, Marchisio e Sturaro, dove Pereyra sarà il collegamento con le bocche da fuoco bianconere. Recuperato Morata, dalla panchina, il duo d’attacco sarà composto da Tevez e Llorente.

I biancocelesti sembrano non trovare ostacoli nella corsa verso l’Europa che conta. Felipe Anderson è l’uomo più chiacchierato della serie A e contro la “vecchia signora” sarà affiancato da Klose e Candreva. La Lazio in difesa ritrova Mauricio, mentre in mediana Cataldi, Biglia e Mauri saranno i frangiflutti da da contrapporre agli uomini di Allegri.

Probabili formazioni Juventus-Lazio, sabato 18 aprile – ore 20:45

Juventus: 1° posizione in classifica con 70 punti, 57 goal fatti, 15 subiti. Formazione (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Vidal, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Tevez, Llorente. A disposizione: Storari, Rubinho, Barzagli, De Ceglie, Pirlo, Vitale, Evra, Marrone, Pepe, Matri, Coman, Morata. Allenatore: Allegri.

Lazio:  2° posizione in classifica con 58 punti, 58 goal fatti, 28 subiti. Formazione (4-3-3): Marchetti; Basta, Cana, Mauricio, Lulic; Cataldi, Biglia, Mauri; Candreva, Klose, Felipe Anderson. A disposizione: Berisha, Strakosha, Ciani, Pereirinha, Braafheid, Onazi, Ederson, Ledesma, Keita B., Perea. Allenaotre: Pioli.

Lorenzo Cafarchio

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta