Il Primato Nazionale mensile in edicola

sassuoloTorino, 8 mar – La Juventus, in leggera flessione, ospita il Sassuolo che viene da tre sconfitte consecutive e non vince dal 1 febbraio, 3-1 contro l’Inter.

L’undici di Allegri ha rimediato una sconfitta, in Coppa Italia, contro la Fiorentina di uno scatenato Salah e in campionato ha impattato con la Roma 1-1, dopo essere andata in vantaggio e con un uomo in più. Buffon, Chiellini, Morata e Tevez a riposo coi viola ci saranno contro gli emiliani, mentre Barzagli potrebbe fare l’esordio, stagionale, al posto di Bonucci per ricoprire il ruolo di centrale difensivo.

In casa neroverde il clima non è dei migliori, fino ad un mese fa, il vento era in poppa e il Sassuolo aveva strizzato l’occhio, addirittura, all’Europa. L’ostico calendario – Sampdoria, Fiorentina, Napoli e Lazio – ha visto far fruttare, agli uomini di Di Francesco, un punto nelle ultime quattro gare. Ma, ci sono delle note positive. In difesa sono rientrati PelusoVrsaljko e con l’acquisto di Cesare Natali, inattivo da 9 mesi, l’emergenza nella retroguardia è rientrata. Intanto Zaza punta a fare male, come all’andata, alla Vecchia Signora che potrebbe essere la sua futura squadra.

Probabili formazioni Juventus-Sassuolo, lunedì 9 marzo – ore 21:00

Juventus: 1° posizione in classifica con 58 punti, 52 goal fatti, 14 subiti. Formazione (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Marchisio, Pogba; Pereyra; Morata, Tevez. A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Barzagli, Ogbonna, De Ceglie, Matri, Sturaro, Pepe, Coman, Padoin, Llorente. Allenatore: Allegri.

Sassuolo: 12° posizione in classifica con 29 punti, 29 goal fatti, 38 goal subiti. Formazione (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Peluso, Acerbi, Longhi; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. A disposizione: Polito, Chibsah, Lodesani, Brighi, Lazarevic, Bianco, Donis, Fontanesi, Floccari, Floro Flores. Allenatore: Di Francesco.

Lorenzo Cafarchio

Commenta