Il Primato Nazionale mensile in edicola

Il benessere psicofisico è un tema che riscuote un’attenzione crescente a tutti i livelli. Le persone infatti ricercano le migliori soluzioni per prendersi cura di se stesse. Tra queste, una delle possibilità più gettonate è quella dei massaggi. Data la delicatezza dell’attività, questa richiede una preparazione specifica da parte di chi la esegue, così da ottenere i massimi benefici. Ecco perché per gli interessati a operare in questo settore può essere utile conoscere come ottenere il giusto riconoscimento della propria formazione.

Al giorno d’oggi le persone sono sempre più alla ricerca di soluzioni capaci di favorire al massimo il loro benessere psicofisico. Le possibilità sono molteplici, in questo senso, e presentano grandi benefici.

Una delle opzioni da sempre più apprezzate nell’ambito del wellness è quella rappresentata dal massaggio. Questa pratica, infatti, permette di ridurre sia lo stress, sia la tensione muscolare e prevede numerosi approcci, in base alla tipologia di massaggio applicata.

A prescindere da queste differenze, però, dal momento che l’operatore interviene manipolando il corpo della persona, è essenziale che possa contare su una preparazione completa e mirata, garantita da una formazione che permetta di ottenere le certificazioni necessarie per svolgere al meglio la professione.

Ecco perché, innanzitutto, è determinante scegliere di frequentare corsi per massaggio che siano riconosciuti a livello nazionale e internazionale, proposti da centri di formazione specializzati.

Ne costituisce un esempio l’Accademia Italiana Massaggi e Discipline Olistiche, che mette a disposizione degli aspiranti massaggiatori uno staff altamente qualificato, con grande esperienza nell’ambito di riferimento.

Professionalità e formazione: la figura del massaggiatore

Intervenire manipolando il fisico senza aver seguito un corso riconosciuto e, quindi, senza aver acquisito le giuste conoscenze, espone a rischi inutili e può provocare conseguenze negative su chi si sottopone a trattamenti di tal genere. Da qui si comprende l’assoluta priorità di conseguire la corretta formazione prima di proporre massaggi di qualsiasi tipo.

Le conoscenze che l’operatore certificato deve avere sono numerose, tutte determinanti per fornire un servizio di livello. L’attività del massaggio, infatti, prevede un’interazione profonda con il cliente, che necessità delle giuste dosi di manualità ed esperienza da parte dell’operatore.

Questi risultati non si possono ottenere basandosi solo sulla pratica, per quanto determinante, ma anche attraverso l’apprendimento di nozioni fondamentali di teoria, tanto sulle varie tecniche di massaggio così come sui meccanismi che regolano il funzionamento del corpo umano.

In aggiunta, risulta altrettanto determinante seguire corsi di aggiornamento periodici, che permettano di essere sempre a conoscenza di tutte le novità e i progressi registrati nel campo, così da svolgere la professione sempre al meglio delle proprie possibilità.

Dopo aver chiarito l’importanza di una preparazione a tutto tondo, è bene evidenziare un altro aspetto per nulla secondario: la scelta degli studi da intraprendere.

Scegliere il giusto corso per massaggio

Un buon corso di massaggio deve presentare determinate caratteristiche per essere considerato davvero utile ai fini dello svolgimento della professione.

Innanzitutto, come anticipato, un elemento che deve essere verificato è la possibilità di ottenere un certificato di riconoscimento valido al termine delle ore di formazione. Un documento che sia spendibile a livello nazionale e che faccia riferimento a una scuola approvata dall’ASI.

Quest’ultimo, infatti, è uno degli enti di promozione sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno. Il rilascio del diploma nazionale a fine corso è quindi una delle condizioni indispensabili a cui guardare per scegliere il percorso di studi in questo ambiente professionale.

Se poi la certificazione ha valore anche all’estero (CIDESCO), come per esempio nel caso dei corsi dell’Accademia Italiana Massaggi, allora si ha la sicurezza di essere di fronte a una formazione della massima qualità, in grado di aprire le porte del mondo del lavoro anche nel panorama internazionale.

 

Commenta