Il Primato Nazionale mensile in edicola

Dall’argan alle mandorle dolci, dalla camelia alla rosa mosqueta: questi e molti altri sono gli oli di origine vegetale da sempre veri e propri toccasana per corpo e capelli, alleati perfetti per ogni tipo di pelle.

Si tratta di cosmetici dalla storia ricca e secolare, ottenuti dalla spremitura a freddo di semi o piante, e dall’utilizzo semplice e vario: dalla cosmesi e i trattamenti per la pelle, fino alla funzione di condimento o di integratore alimentare.

Una selezione di oli vegetali per ogni tipo di pelle

L’olio di Argan, l’oro del Marocco: cosmetico straordinario e, allo stesso tempo, pregiato alimento. Viene estratto dalle nocciole dell’albero di Argan, tipico proprio del Sud del Marocco. Si tratta di un olio ricco di vitamina E, che ne garantisce un ottimo effetto antiossidante ed elasticizzante per la pelle. È dunque ideale contro le rughe.

L’olio di cocco, invece, è uno dei principali oli vegetali usati in cucina (da usare con criterio, tuttavia, visto l’alto contenuto di grassi saturi): eppure, è allo stesso tempo un’ottima risorsa per idratare la pelle secca, per avvolgenti massaggi e per la produzione di saponi schiumosi. Unico avvertimento: contrariamente a quanto si crede, non è lo struccante ideale, poiché risulta particolarmente aggressivo per gli occhi.

Profumo dolce, elevato potere idratante per la pelle secca che tende a squamarsi, e ottimo alleato contro forfora ed eczemi: se si desiderano questi benefici, l’olio di mandorle dolci si rivela la scelta giusta, purché non si soffra di allergia alla frutta a gusci.  Anche l’olio di jojoba – esotico e dalla fragranza leggera, anche se non molto economico – può essere utilizzato per proteggere a lungo la pelle secca o screpolata, aiutandola a mantenere la sua naturale elasticità e idratazione.

Dieta e mediterranea o cosmesi? Le proprietà dell’olio d’oliva

Eppure, proprio in cucina si trova la più grande risorsa della dieta mediterranea e, allo stesso tempo, di qualsiasi trattamento completo di bellezza. Si tratta proprio dell’olio d’oliva: facilmente reperibile, ottimo per l’insalata ma anche nemico naturale – grazie alle sue proprietà idratanti – della pelle secca. È necessario tuttavia prestare attenzione alla lavorazione: meno l’olio è lavorato, più questo è puro e dotato di proprietà benefiche per il corpo, e non solo.

Unghie e capelli troveranno, infatti, grazie a quest’olio vegetale grande giovamento. Idratante e antiossidante, l’oliva ha tuttavia una nota dolente: l’odore non è esattamente gradevole, ma può essere neutralizzato mescolando qualche altro olio naturale, come quello di jojoba (ne bastano poche gocce).

Piccoli accorgimenti per grandi risorse da sfruttare per qualsiasi trattamento di bellezza di qualità: per approfondire, scopri il sito ufficiale di Viktoria Corte per gli utilizzi specifici degli oli nella beauty routine.

Combattere la pelle secca: altri oli di origine vegetale

Andando alla ricerca di altri oli vegetali nemici della pelle secca, non si può che fare riferimento all’olio di Marula: in Namibia settentrionale, un frutto simile a un mango può essere usato per ricavarne un olio dalle ricche qualità emollienti, antietà e – soprattutto – idratanti. Qualsiasi tipo di pelle potrà trarne beneficio: quelle più aride e secche, come quelle oleose, godranno allo stesso modo della ricchezza di vitamina C di quest’olio.

Da alcuni semi di tè, invece, si ricava un olio dal colore verde, elegante, pregiato e dal profumo dolce: la Camelia, infatti, idrata e nutre la pelle di viso e corpo, senza contare le sue proprietà rivitalizzanti per i capelli (una buona idea sarebbe usarlo poco prima o dopo lo shampoo).

Dall’India giunge un rimedio assai efficace contro acne, forfora e impurità: l’olio vegetale di Neem è ideale contro la pelle impura grazie alla sua proprietà antibatterica. Si consiglia tuttavia di mescolarlo ad altri oli essenziali (come limone o lavanda) per neutralizzarne l’odore, che a volte risulta poco gradevole.

In caso di pelle danneggiata, un’ottima soluzione è la rosa mosqueta, dalle cui bacche viene estratto un olio tra i più pregiati. Ricco di vitamina A, è certamente la scelta più indicata per affrontare o attenuare segni dell’acne, cicatrici, macchie solari e scottature.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta