Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 5 ott – L’ormai celebre virologo Massimo Galli, fresco di pensionamento e già primario del reparto di Malattie infettive all’Ospedale Sacco di Milano, è indagato dalla procura di Milano per presunti concorsi truccati all’università. Nello specifico per presunte irregolarità nella gestione delle iscrizioni a numero chiuso della facoltà di Medicina. Con lui altre 32 persone risultano tra gli indagati, tra queste 23 docenti delle Università di Pavia, Milano, Torino, Roma e Palermo.



Massimo Galli indagato. Le accuse

Le accuse ipotizzate sono decisamente pesanti: associazione a delinquere, corruzione e abuso di ufficio. La gran parte delle ipotesi di reato, stando a quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, sarebbero avvenute durante il periodo del primo lockdown iniziato a marzo 2020. I carabinieri dei Nas hanno eseguito il decreto di perquisizione e sequestro a carico dei 33 indagati, tra cui oltre a professori universitari vi sarebbero ricercatori e dirigenti pubblici legati alla politica. Fra gli indagati vi sarebbero anche importanti cariche direttive della Società italiana per le Malattie infettive e tropicali. Così da stamani sono in corso in tutta Italia perquisizioni e acquisizioni di documenti da parte dei Nas.

“Promesse e collusioni”

Massimo Galli, noto volto televisivo da inizio pandemia, in qualità di docente all’Università degli Studi di Milano del “dipartimento di scienze biomediche e cliniche” al Sacco, nonché di direttore del reparto di malattie infettive, avrebbe “turbato” con “promesse e collusioni”, in concorso col dg della Asst Fatebenefratelli-Sacco Alessandro Visconti e la collega Manuela Nebuloni, la procedura per l’assunzione a tempo determinato di “4 dirigenti biologi”, per favorire soprattutto “due candidate”. Secondo l’accusa Galli, in accordo con Visconti, avrebbe deciso anche “la composizione della commissione giudicatrice in modo da farvi entrare dei membri a lui favorevoli che avrebbero privilegiato le candidate da lui indicate”. Progetti illeciti fortemente osteggiati da Maria Rita Gismondo, altra nota virologa del Sacco.

Alessandro Della Guglia

 

 

 



La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Complimenti compagno, indigesto a pelle dalla prima volta in TV, siamo appena all’inizio delle rapine effettuate durante il COVID, ne vedremo delle belle, Vergona!!!!!

  2. […] Roma, 7 ott  – Il professor Massimo Galli, come sappiamo, è indagato dalla Procura di Milano per presunti concorsi truccati all’università. Nello specifico per presunte irregolarità nella gestione delle iscrizioni a numero chiuso della facoltà di Medicina. Con lui altre 32 persone risultano tra gli indagati, tra queste 23 docenti delle Università di Pavia, Milano, Torino, Roma e Palermo. […]

  3. […] Roma, 7 ott – Il professor Massimo Galli, come sappiamo, è indagato dalla Procura di Milano per presunticoncorsi truccatiall’università. Nello specifico per presunte irregolarità nella gestione delle iscrizioni a numero chiuso della facoltà di Medicina. Con lui altre 32 persone risultano tra gli indagati, tra queste 23 docenti delle Università di Pavia, Milano, Torino, Roma e Palermo. […]

Commenta