Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 22 giu – Il coronavirus in Italia continua ad arretrare. Il bollettino odierno della Protezione Civile fotografa infatti una situazione che si fa sempre più confortante. Certo, il virus non è ancora scomparso e continua a farsi sentire soprattutto in Lombardia, ma anche nella regione italiana maggiormente colpita i dati da qualche giorno sono meno preoccupanti. Oggi in Italia sono state confermate 23 vittime, una meno di ieri: è il nuovo minimo dall’inizio dell’epidemia.

Anche il dato sui nuovi positivi non è alto, per quanto nelle ultime 24 ore non siano stati fatti molti tamponi: oggi 218 nuovi casi. Di questi la gran parte come al solito in Lombardia: 143 nuovi positivi (65,5% del totale). Nelle altre regioni più colpite: 26 casi in Piemonte, 22 in Emilia Romagna. Fatta eccezione per l’Alto Adige, dove sono stati rilevati 11 casi, nelle altre regioni italiani i nuovi casi sono meno di 10. Sette invece le regioni senza nuovi casi: Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia, Umbria, Basilicata e Valle d’Aosta. Dodici le regioni senza vittime.

Tutti i dati di oggi

Morti: come detto oggi sono morte 23 persone, ieri i decessi erano stati 24. In totale in Italia dall’inizio dell’epidemia di coronavirus sono morte 34.657 persone

Guariti: oggi sono guarite 533 persone, ieri i guariti erano stati 440. In totale in Italia le persone guarite dopo aver contratto il coronavirus sono 183.426

Ricoverati: in calo anche oggi le persone ricoverate in terapia intensiva, dove oggi si trovano 127 pazienti (21 meno di ieri). Con sintomi sono invece ricoverate 2.038, in netto calo rispetto a ieri: -276. Mentre in isolamento domiciliare ci sono ancora 18.472 persone: 38 meno di ieri.

Malati: il calo delle persone attualmente positive oggi è stato pari a 355 unità, ieri era stato pari a 240. I nuovi positivi, come detto, sono 218. Ieri erano stati 224.

Come al solito quest’ultimo dato va analizzando considerando il rapporto tra tamponi effettuati e casi individuati. Oggi sono stati effettuati molti meno tamponi di ieri: 28.972 nelle ultime 24 ore a fronte dei 40.545 della giornata di ieri. Il rapporto tra tamponi effettuati e casi individuati è di 1 malato ogni 132,9 tamponi: 0,8%.

Alessandro Della Guglia

3 Commenti

Commenta