Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 15 apr – Bollettino quotidiano della Protezione Civile sul coronavirus. In Italia sono 105.418 le persone attualmente positive, con un incremento rispetto alla giornata di ieri di 1.127 quando l’aumento registrato era stato di 675. Le vittime sono in totale 21.645, con un aumento rispetto a ieri di 578: ieri era stato di 602. Una delle notizie positive riguarda la diminuzione delle persone ricoverate con sintomi negli ospedali: 368 in meno rispetto a ieri, per un totale ad oggi di 27.643. Calo anche nelle terapie intensive: 107 pazienti in meno rispetto a ieri. Ad oggi sono 3.079 i malati ricoverati in terapia intensiva, mentre 74.696 persone si trovano in isolamento domiciliare. I guariti sono complessivamente 38.092, dei quali 962 nelle ultime 24 ore. Ieri l’aumento era stato di 1.695.



Dall’inizio della pandemia i casi totali registrati in Italia, compresi dunque vittime e guarite, sono 165.155. In totale in Italia dall’inizio dell’emergenza sono stati eseguiti 1.117.404 tamponi. Quest’ultimo dato è particolarmente positivo, perché il numero di tamponi effettuati è cresciuto molto rispetto alla giornata di ieri. Se ne evince che il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è del 6,1%, dunque è al minimo dall’inizio della pandemia. Significa quindi che tra coloro che vengono “tamponati” risultano esserci meno positivi.

“Annuncio per domani la partenza del terzo contingente di medici della task force della Protezione civile, sono 71 che andranno in Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Marche, Provincia di Trento. Finora i medici finora impiegati sono oltre 200 (su 300 reclutati, ndr), come oltre 200 sono gli infermieri. Grazie a chi è rientrato ieri e oggi dal primo turno, avendo esaurito il periodo di 21 giorni al servizio del
Paese”, ha dichiarato il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, durante la conferenza stampa.

In Lombardia 11.377 vittime

Consueto aggiornamento sui numeri della pandemia anche da parte della Regione Lombardia. Nella regione italiana più colpita dal coronavirus, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 827 positivi e 235 morti. In totale in Lombardia sono morte 11.377 persone. Il numero dei pazienti dimessi oggi è di 674, mentre in terapia intensiva ci sono 48 persone in meno. Questo virus “è un killer che continua ad affliggere le nostre comunità. Il nostro obiettivo è di pensare a domani, la Lombardia guarda avanti. Sappiamo che il futuro sarà diverso, abbiamo appreso delle importanti lezioni dalla pandemia”, ha dichiarato l’assessore regionale al Bilancio, Davide Caparini.

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta