Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 28 giu – Rimane stabile la curva dei positivi con 174 contagiati da coronavirus (ieri erano 175) sul territorio nazionale nelle ultime 24 ore. Il numero totale dei casi sale così a 240.310. Oltre la metà dei nuovi positivi al Covid (97) è in Lombardia; segue l’Emilia Romagna (+21).

Dopo il significativo decremento del numero delle vittime di ieri (8 decessi, il dato più basso dal 1° marzo) oggi si registrano 22 morti, 14 in più di ieri. Anche se, spiegano i medici, il dato è da riferirsi principalmente a persone anziane malate da mesi e non a nuovi casi. Il numero dei morti sale complessivamente a 34.738, mentre aumenta di una unità il numero dei pazienti affetti da Covid in terapia intensiva: sono 98, 43 dei quali in Lombardia. Calano i ricoverati con sintomi sono 1.160 (- 100), e le persone in isolamento domiciliare, 15.423 (56 in meno rispetto alla giornata di ieri). Sono 16.681 gli attualmente positivi (diminuiti di 155 unità). Le 22 vittime sono state registrate in Lombardia (13), Emilia Romagna (1), Piemonte (5), Veneto (1), Liguria (1) e Abruzzo (1). Non si registrano morti nelle altre 14 regioni.

La situazione nelle regioni più colpite

In Lombardia, i nuovi casi positivi sono 97 con 13 decessi, per un totale complessivo di 16.639. I ricoverati in terapia intensiva sono 43; grande calo degli ospedalizzati che arrivano a 323 (-92).

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che sono 5 i decessi di persone positive al test del Covid-19. Sono 31.336 (+14 rispetto a ieri, di cui 11 asintomatiche) le persone finora risultate positive. I ricoverati in terapia intensiva sono 12 (+0 rispetto a ieri), gli ospedalizzati 305 (+2 rispetto a ieri).

In Veneto la situazione è stabile, con 5 positivi e nessuna vittima. Il numero dei morti resta così fermo a 2.007. Scende di una unità il numero ricoverati (186), rimangono invariati i pazienti in terapia intensiva 11. Gli attuali positivi sono 460, mentre i guariti dall’inizio della pandemia sono 16.807.

Nel Lazio i nuovi casi positivi sono 14, sei dei quali a Roma, e nessun decesso. “Il focolaio di Fiumicino è sotto controllo: non risultano al momento positivi tra i clienti delle due attività di ristorazione”: lo ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

Aldo Milesi

3 Commenti

  1. Ma questi morti:
    Quanti anni avevano?
    E quali altre patologie?
    E non è che ci sia anche qualcuno che non c’entra col covid (incidenti, suicidi, altro)?
    Il governo ha bisogno COMUNQUE dei suoi morti giornalieri da virus? 🤔

  2. Fedra (174 Phaedra) è un asteroide roccioso discretamente massiccio della fascia principale, in orbita attorno al Sole.
    22 è il numero atomico del titanio (Ti).