Il Primato Nazionale mensile in edicola

Livorno, 4 gen – Livorno come Londra. Grave attacco con l’acido nei pressi della stazione di Livorno: l’episodio, avvenuto ieri sera intorno alle 21,45, ha avuto per protagonisti un transessuale e un senzatetto polacco di 40 anni, vittima dell’aggressione. Lo riporta LivornoToday.



L’attacco

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, il 40enne si trovava in piazza Dante, luogo adiacente alla stazione, e aveva preso a discutere animatamente con il trans, che all’improvviso e senza motivo apparente ha estratto una bottiglietta con del liquido sconosciuto (forse acido muriatico) e l’ha versato sul volto del clochard. Le forze dell’ordine e il personale medico-sanitario sono accorsi tempestivamente, allertati da alcuni testimoni: sul posto sono intervenute un’ambulanza della Svs e le volanti della polizia. L’uomo presentava un’ustione all’occhio ed è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso per ricevere le cure del caso.

L’arresto

Nel mentre gli agenti di polizia hanno raccolto le testimonianze dei presenti: l’aggressore è stato identificato e fermato di lì a poco, e portato in Questura. Il polacco ferito con l’acido ha ricevuto prontamente assistenza al pronto soccorso, ma pare non abbia subito danni gravi o invalidanti. Le aggressioni nei pressi dei giardini in piazza Dante non sono certo una novità: come ogni città italiana, i dintorni della stazione ferroviaria livornese sono infestati da senza tetto, immigrati, prostitute e spacciatori. Il degrado e le tensioni tra i vari frequentatori del luogo sono la normalità e non passa giorno in cui le forze dell’ordine debbano intervenire per risolvere problemi di sicurezza e di ordine pubblico.

Un attacco con l’acido con modalità analoghe era accaduto a Genova nel maggio dell’anno scorso, quando alcuni magrebini armati di machete, nel corso di una lite, avevano preso a lanciarsi acido disgorgante per lavandini, in mezzo ai passanti terrorizzati.

Cristina Gauri

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Non riesco a trovare i miei vecchi cari Baruffaldi e altri ausili per passare da alcune parti…

  2. Transessuali: mostruosità orrenda del nostro tempo di dissoluzione e depravazione totale. Attendiamo l’Islam radicale al governo degli stati europei, italia compresa. Non manca molto. Poi vedremo quanti diritti alla patologia sdoganata ci saranno ancora concessi. I poveri dementi del clistere compulsivo scompariranno in breve tempo.

Commenta