Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 13 ott – Per il Tribunale arbitrale dell’Aja il caso Marò è definitivamente chiuso. I due fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, sono però ancora appesi al procedimento giudiziario in corso in Italia. Di fatto la chiusura ufficiale del caso i giudici dell’Aja l’avrebbero decisa soltanto perché l’India ha ricevuto assicurazioni da parte italiana su questo procedimento giudiziario previsto dalla sentenza – dello stesso Tribunale arbitrale – del luglio 2020. Con quella sentenza venne riconosciuta “l’immunità funzionale” ai nostri militari e veniva attribuita la giurisdizione del caso della nave Enrica Lexie direttamente alla magistratura italiana.



Alessandro Della Guglia

 



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta