Biella, 13 dic – Si presenta all’esame della patente guidando: donna di origine nigeriana denunciata a Biella. La donna ha parcheggiato la macchina proprio di fronte alla sede della Motorizzazione. E’ stata pizzicata dalla polizia stradale: era tra i candidati all’esame per la patente.

Biella, nigeriana va a fare l’esame della patente… guidando: denunciata

La 42enne nigeriana ha dunque guidato la macchina fino alla sede dell’esame per la patente… non avendo ancora la patente. Il personale della polizia stradale, che si trovava negli uffici della Motorizzazione di Biella per un controllo, ha notato che tra i candidati presenti per effettuare la prova c’era una donna che era giunta alla Motorizzazione alla guida di un’auto. Terminato l’esame, gli agenti hanno accertato che la donna, residente nel Basso Biellese, guidava senza patente. Per la nigeriana sono dunque scattate le sanzioni amministrative previste dal codice della strada. Non è chiaro quale sanzione le è stata applicata, tuttavia, come recita il codice della strada, rischia “da 5.000 euro a 30.000 euro” di multa.

Ora rischia un processo

In barba alla normativa vigente, che prevede, in caso di foglie verde, un accompagnatore con almeno 10 anni di patente, la donna ha guidato da casa sua fino alla Motorizzazione. Poi è scesa con nonchalance dalla propria macchina, come se nulla fosse. Ovviamente è stata identificata e denunciata. Ora rischia un processo.

Ludovica Colli

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. La sindrome dello sceriffo, mentre la giornalista si diverte pure a descrivere la scena come se avesse assistito personalmente in carne e ossa: addirittura la nigeriana non sarebbe semplicemente scesa dalla macchina, ma scesa con nonchalanche, attenzione!
    Il Primato Nazionale a volte cade in basso.

  2. Magari pensava di poterlo fare con il “foglio rosa” che aveva sicuramente, dato che il documento è strettamente legato all’esame di guida.

Commenta