Il Primato Nazionale mensile in edicola

omicidio di fermo manciniFermo, 8 ago – I legali di  Amedeo Mancini, il 35enne fermano indagato per omicidio preterintenzionale per la morte del richiedente asilo nigeriano Emmanuel Chidi Nnamdi a seguito di una colluttazione a Fermo il 5 luglio scorso, si sono visti respingere l’istanza di scarcerazione presentata al Tribunale del Riesame.
Mancini è difeso dagli avvocati Savino Piattoni e Francesco de Minicis. Quest’ultimo ha così commentato la decisione del Tribunale: “Un provvedimento ingiusto, attendiamo le motivazioni per entrare nel dettaglio, ma siamo anche pronti a ricorrere in Cassazione”. Ma c’è di più.



I due legali hanno rilasciato un’intervista a Libero nella quale hanno sottolineato un aspetto molto singolare della vicenda: “Abbiamo scoperto che la Procura di Fermo ha omesso di depositare al Riesame ben 150 pagine del fascicolo giudiziario. Un omissis che va da pagina 127 a 277, guarda caso si tratta di tutti i verbali che raccolgono le dichiarazioni a favore del nostro assistito. Ossia il racconto dei tanti testimoni che lo hanno visto difendersi dal pestaggio a opera dei coniugi nigeriani”. Gli avvocati si sarebbero accorti della “grave violazione” integrando il fascicolo con i nuovi motivi, che invece la pubblica accusa avrebbe omesso. “É stato accertato che Mancini ha reagito in modo eccessivo ad un’aggressione subita -dice de Minicis- . C’è largo spazio, e lo ammette lo stesso gip, per dimostrare la legittima difesa. Si è fatta chiarezza sulle false dichiarazioni messe a verbale dalla moglie del nigeriano. Una versione che risulta archiviata come non vera e che a questo punto non può evitare una incriminazione per Chyniere”.

Avete capito perché da un paio di settimane i media nazionali non trattavano la vicenda?

Aurelio Pagani

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Caro Aurelio, vorrei fare alcune precisazioni, visto che nelle marche ci ho vissuto e continuo a frequentarle. 1) La Sboldrini è di Macerata; 2) Vinicio Albanesi e un pretucolo CATTOCOMUNISTA che si è macchiato e si macchierà sempre di ridicolo, cosa non ampiamente pubblicizzata; 3) Le Marche sono una regione Rossa fino al midollo, per colpa della loro visione miope della storia; 4) la magistratura ha sempre toghe rosse anche se materialmente sono di colore nero; ecc..
    Quindi non mi stupisce più di tanto quello che sta succedendo al Mancini, che ha dato a tutti una lezione di dignità ed onestà che i PDioti non sanno nemmeno dove sta di casa!!!!

  2. Al di là dei tecnicismi e delle giuste puntualizzazioni fatte da Turzo, mi chiedo come possa un giudice omettere, per non dire nascondere, un centinaio di pagine a favore dell’imputato.
    Non solo com’è che la richiedente asilo ed il suo protettore non abbiano ricevuto una denuncia per falsa testimonianza e lei anche per rissa aggravata?
    Altro che donare metà dei suoi beni alla negretta…

  3. Purtroppo i magistrati non possono essere denunciati per questo ostacolo alla giustizia. Oppure è cambiato qualcosa e non me ne sono accorto?

Commenta