Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 3 sett – Il ponte di Ferro, o meglio il ponte dell’Industria del quartiere Ostiense, a Roma, ha preso fuoco poco prima di mezzanotte di sabato. Un rogo devastante, che ha lasciato la struttura in parte crollata.



Ponte di Ferro, fuoco nella notte

Crollata una parte laterale della struttura, che collega Trastevere con Ostiense: non sembra al momento che sia compromessa la stabilità statica né ci sono feriti. Secondo un tweet di ieri dei Vigili de fuoco, la causa dell’incendio (ma i testimoni parlano di un’esplosione precedente) sarebbe di un accampamento abusivo sotto al ponte, dove spesso gli “abitanti” cucinano con fornellettti e probabilmente dove ci sono anche bombole a gas – sempre cittadini che passavano lì hanno parlato di forte odore di gas.

I vigili del fuoco

“È presto per dire quando sarà possibile riaprire il ponte, perché anche se la struttura in sé appare intatta, abbiamo già notato delle possibili deformazioni. Serviranno un sopralluogo e altre verifiche”: lo ha spiegato il comandante dei vigili del fuoco di Roma, Francesco Notaro, intervenuto sul luogo dell’incendio per spegnere il quale sono stati impegnati circa 40 uomini

Arriva pure la Raggi

Sul posto la sindaca uscente Virginia Raggi. “Al momento quello che possiamo dire è che stringe il cuore vedere un pezzo di storia ridotto così. Domattina è stato convocato il comitato comunale per vedere i servizi, gas e luce. E poi bisogna vedere la stabilità strutturale. Dopo cercheremo di lavorare sulla riapertura della viabilità. Per ora l’importante è che non risultano persone ferite. Ci sono accertamenti in corso”. Ma il rogo è diventato anche un’occasione di passerella politica: poco dopo è arrivato anche Roberto Gualtieri, candidato sindaco del centrosinistra. E ha da dire la sua anche il presidente del municipio limitrofo, Amedeo Ciaccheri, di centrosinistra: “Abbiamo avuto molta paura ancora nel quadrante mancano acqua e luce, sono state scene davvero drammatiche”.

Ilaria Paoletti



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta