Il Primato Nazionale mensile in edicola

Il trasloco è sempre un’operazione complessa che richiede moltissimo tempo, ma quando ad essere traslocato dev’essere l’ufficio le cose si complicano ancora di più. Non ci si può permettere di chiudere l’azienda per troppi giorni perché ne andrebbe della produttività, quindi bisogna cercare di ottimizzare al massimo il tempo a disposizione. Spesso e volentieri si sottovaluta il lavoro che c’è da fare durante un trasloco e così facendo si rischia di dover interrompere la propria attività troppo a lungo. Se poi la sede è a Roma bisogna calcolare anche il problema degli spostamenti. Insomma: per riuscire a traslocare l’ufficio con efficienza e senza inutili perdite di tempo occorre organizzarsi al meglio: solo in questo modo si possono ridurre le tempistiche e si può tornare operativi il prima possibile.

Oggi vi diamo alcune dritte per traslocare l’ufficio in modo rapido e senza imprevisti, in modo da non perdere nemmeno un giorno di lavoro. Vi sembra impossibile? Non lo è, nemmeno nella Capitale. Il segreto sta tutto nell’organizzazione.

    1. #1 Affidarsi ad una ditta professionale

Traslocare l’ufficio in completa autonomia non è impossibile, ma non ne vale proprio la pena. Oggi possiamo trovare alcune ditte che si occupano nello specifico di traslochi Roma nord che sono in grado di gestire tutte le operazioni con la massima efficienza. Le tariffe sono molto competitive, quindi non ci sarebbe proprio motivo di optare per il fai da te, anche perché si impiegherebbe troppo tempo. Scegliere di non affidarsi a dei professionisti significherebbe in sostanza perdere giorni di lavoro per l’azienda: è molto più conveniente lasciare che si occupi di tutto una ditta specializzata.

    1. #2 Traslocare nel fine settimana

Solitamente le ditte che si occupano di traslochi per le aziende organizzano tutto il lavoro nel fine settimana, in modo da non interferire con le attività lavorative. Sembra una cosa da poco, eppure così facendo possiamo evitare di perdere giornate produttive e se ci affidiamo a dei professionisti in un weekend tutte le operazioni saranno completate. Siamo comunque liberi di organizzarci come preferiamo insieme alla ditta.

    1. #3 Riordinare l’ufficio prima del trasloco

Le ditte di traslochi che operano in modo professionale si possono occupare anche dell’imballaggio di documenti e di tutto gli oggetti che si trovano nell’ufficio. Per evitare di perdere qualcosa di importante però conviene sempre riordinare il più possibile, in modo da avere ogni cosa catalogata. Così facendo, una volta che si potrà entrare nel nuovo ufficio sarà molto più semplice trovare i documenti e gli oggetti più importanti.

    1. #4 Attenzione alla strumentazione

Quando si trasloca un ufficio bisogna stare attenti alla strumentazione (stampanti, scanner, fotocopiatrici, pc e via dicendo). Parliamo di dispositivi delicati, che hanno anche un certo valore economico e quindi devono essere imballati in modo professionale, con tutte le dovute cautele. Rivolgendosi ad una ditta di traslochi non ci sono problemi perché chi opera nel settore sa perfettamente come imballare correttamente anche questa strumentazione. Se però vogliamo fare tutto in autonomia dobbiamo stare molto attenti perché basta pochissimo per rompere o danneggiare questo genere di dispositivi, specialmente durante le fasi di trasporto.

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta