riello caldaieVerona, 26 dic – “Non geli non scotti più mano”. Ve la ricordate una sexy Natasha Stefanenko che negli anni novanta faceva da testimonial alle caldaie Riello? Dei prodotti della casa veronese non si è, ultimamente, sentito più molto. Colossi come Immergas hanno conquistato larghe fette del mercato, ma la Riello continuava comunque a produrre nel suo stabilimento di Legnago. E continuerò a farlo, sia pur sotto bandiera a stelle e strisce. E’ notizia infatti di questi giorni che, dopo mesi di trattative, l’americana United Technologies acquisterà il 70% del gruppo Riello, lasciando il restante 30% nelle mani della famiglia omonima.

Nata nel 1922 con il capostipite Pilade, la Riello inizialmente produce bruciatori. Negli anni ’70 fa il suo ingresso nel mercato del riscaldamento domestico, per poi imboccare fra ’80 e ’90 un sentiero di rapida crescita fatta anche di acquisizioni internazionali. E’ del 2000 la cessione del 50% della società al fondo d’investimento Carlyle, scelta della quale la famiglia si pente arrivando, nel 2004, al riacquisto della quota. E’ da quell’anno che cominciano i problemi: il riacquisto avviene infatti a debito, grazie ad importanti finanziamenti concessi da un gruppo di sette istituti, fra i quali UniCredit e Intesa Sanpaolo. Ad oggi l’esposizione nei loro confronti è ancora di 420 milioni, tale da costringerle (pesano anche le nuove norme sulla vigilanza) a ridimensionarla. Ecco spiegata l’acquisizione: United Techonologies si farà carico anche del debito, garantendo la sua riduzione.

“Crediamo che il gruppo Riello, con i suoi marchi ormai affermati e la sua offerta di prodotti, costituisca una piattaforma eccellente per l’espansione di UTC Climate, Controls & Security nel campo del riscaldamento in Europa”, ha commentato Ross Shuster, responsabile operazioni internazionali di United Technologies. Si scrive “piattaforma eccellente per l’espansione”, si legge colonizzazione economica.

Filippo Burla

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here