Il Primato Nazionale mensile in edicola

Cosa sapere prima di iniziare a fare trading

Fare trading è una delle opportunità più interessanti ed affascinanti mediante cui possiamo investire parte del nostro capitale. Naturalmente non potremo metterci davanti al nostro dispositivo ed iniziare a mettere a rischio il nostro capitale, improvvisandoci degli esperti di alta finanza.

È necessario capire che questa forma di investimento non è esente da rischi, per quanto alcuni tendano a pubblicizzare l’attività di trading, presentando solamente i potenziali vantaggi. È anche vero che, una volta capiti i meccanismi che regolano questo mondo ed una volta che avremo attuato la nostra strategia avremo tra le mani uno strumento potente attraverso cui arricchire il nostro tesoretto.

Prima di andare a vedere quali sono le piattaforme di trading migliori per iniziare, parliamo un attimo di alcuni utili suggerimenti per chiunque parte da zero.

In primo luogo bisognerebbe capire in quale profilo di investitore rientriamo. Se abbiamo un capitale da investire relativamente basso, non abbiamo molta esperienza sul trading ed andremo ad eseguire un numero limitato di operazioni mensili, allora dovremo utilizzare una piattaforma che presenti le seguenti caratteristiche:

  • Utilizzo semplice ed intuitivo.
  • Possibilità di imparare grazie a dei corsi per promuovere un utilizzo consapevole di questi strumenti.
  • Disponibilità di un esercitarci con un conto demo.
  • Assistenza clienti disponibile e chiara nelle spiegazioni.

Suwww.comefaretradingonline.com troviamo tanti utili spunti davvero utili per chi vuole intraprendere questa strada. Tenuto conto di questi aspetti, andiamo a vedere quali sono i broker migliori per chiunque voglia iniziare a fare trading.

I tre broker migliori

  • E-toro. È forse la piattaforma più conosciuta e pubblicizzata. Si tratta di un broker legalizzato e regolamentato, che protegge da ogni sorta di truffa. Una delle caratteristiche più apprezzate è la possibilità di impostare la funzione di copy-trading. Non dovremo fare altro che scegliere un trader esperto che rispecchi il nostro stesso profilo di investitore, selezionarlo ed iniziare a copiare in automatico le sue operazioni. In questo modo potremo iniziare a guadagnare dalle sue operazioni e, cosa non meno importante, avremo il vantaggio di poter imparare dal modo di operare di un esperto.
  • Degiro. Questa piattaforma ha come punto di forza l’estrema semplicità con cui è possibile utilizzarla. Il conto si può aprire in 10 minuti direttamente online. Le commissioni basse sono un altro vantaggio del Broker. Il servizio clienti è facile da contattare e disponibile per dare qualsiasi delucidazione sia necessaria. Una delle pecche è legata all’assenza di un conto demo attraverso cui potersi esercitare e comprendere al meglio i sistemi di trading.

Plus 500. Questo broker ha letteralmente scalato le classifiche delle preferenze dei trader. Il pregio di questa piattaforma è che permette di operare su praticamente qualsiasi tipo di mercato, da quello azionario, a quello delle criptovalute, passando per il forex. Offre delle commissioni tra le più basse sul mercato. Consente di utilizzare un conto demo per esercitarsi.

Altri broker che presentano le caratteristiche di cui abbiamo parlato e che si rivelano ottimi per i neofiti, essendo user-friendly sono XTB, FINECO e DIIRECTA.

La scelta del broker è fondamentale per avere a disposizione uno strumento semplice con il quale in  modo semplice ed efficiente.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta